a cura di Redazione Automobilismo - 26 gennaio 2019

BMW M3 e M4: in arrivo le versioni manuali?

In futuro potrebbero essere introdotte a listino anche delle versioni con cambio manuale e trazione posteriore ma solo a una condizione...
1/6

I veri appassionati della guida e sopratutto gli amanti delle vere BMW con la trazione "tutta dietro" saranno felici di sapere che a Monaco di Baviera stanno valutando l'ipotesi di introdurre a listino delle prossime BMW M3 e M4 anche delle versioni "Pure" cioè delle varianti che grazie alla sola trazione posteriore e al cambio manuale sapranno rendere felici i loro futuri proprietari.

Fin qui solo notizie positive ma, secondo le anticipazioni che ci sono giunte in redazione, queste versioni saranno purtroppo depotenziate rispetto alle "normali" BMW M3 e M4. Voi vi starete chiedendo il come mai di questa decisione e la risposta è purtroppo molto semplice e riguarderebbe più l'aspetto meccanico della macchina. La Casa dell'Elica, infatti, non sarebbe in possesso di un cambio manuale abbastanza resistente da reggere i 650 Nm di coppia del motore delle comuni M3 e M4.

Il 3.0 litri 6 cilindri in linea biturbo benzina potrà quindi essere opzionato in due diversi versioni di potenza: 474 CV per le varianti con cambio automatico e 454 CV per le versioni con cambio manuale. Un depotenziamento tutto sommato modesto che siamo sicuri non inficerà minimamente sulle capacità della M3 e M4 di fare traversi a sfinimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News