di Giorgio Sala - 06 novembre 2019

BMW alza l'asticella con la M2 CS

Con 40 CV in più della M2 Competition, l'ultima arrivata della famiglia CS è anche più leggera e decisamente più aggressiva nel look e nelle performance. Disponibile con cambio manuale a 6 marce, la BMW M2 CS arriverà nel 2020 con un prezzo di poco inferiore ai 100.000 euro

1/129

1 di 2

Dopo una lunghissima attesa, BMW ha finalmente svelato la versione più pepata della Serie 2 Coupè. La M2 CS alza ancor di più l’asticella di quanto già abbia fatto la M2 Competition, con cifre da capogiro: il motore sei cilindri turbo guadagna 40 CV arrivando a quota 450, la coppia sale a 550 Nm già disponibili a partire da 2.350 giri/min. Anche il peso scende notevolmente: il tetto e il cofano sono in fibra di carbonio, così come lo splitter anteriore, gli specchietti, il piccolo spoiler posteriore e l’estrattore dell’aria che ospita l’impianto di scarico sportivo.

1/17

La BMW M2 CS è equipaggiata con le sospensioni Adaptive M che dispongono della modalità “Sport Plus” fino ad arrivare alla “Comfort” per l’utilizzo quotidiano. Per fermare al meglio questo piccolo missile ci pensa l’impianto frenante maggiorato, con dischi da 400 mm e pinze da sei pistoncini all’anteriore, dietro invece sono a quattro pistoncini con dischi da 380 mm; optional invece l’impianto frenante carboceramico. Per scaricare dalle ruote posteriori tutta la potenza disponibile, la M2 CS dispone di un differenziale elettronico e – di serie – di un cambio manuale a sei rapporti, quest’ultimo permette di staccare lo 0-100 km/h in 4,2 secondi. Il tempo scende a 4 secondi netti se si sceglie la trasmissione automatica a doppia frizione.

Nonostante le prestazioni da capogiro, anche gli interni vogliono la loro parte: ecco che BMW ha fatto abbondante utilizzo di Alcantara, pelle e fibra di carbonio per ricoprire portiere, console centrale e sedili con cuciture a contrasto. Per vedere su strada le prime BMW M2 CS bisognerà sicuramente il 2020, mentre per portarne una a casa bisogna sborsare 95.000 euro, circa 18.000 euro in più della M2 Competition.

1/17
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime