BMW i4 M50, la prima "M" Car completamente elettrica è arrivata

E' la prima performance car puramente elettrica del reparto BMW M GmbH. Si chiama i4 M50 ed è equipaggiata con due motori elettrici in grado di erogare una potenza combinata di 469 cavalli, con una funzione sport boost che porta la potenza a 536 cavalli per....

1/22

BMW svela la sua nuova berlina sportiva completamente elettrica, la i4 M50. E' la prima performance car puramente elettrica del reparto BMW M GmbH. Si chiama i4 M50 ed è equipaggiata con due motori elettrici in grado di erogare una potenza combinata, per una decina di secondi, di 536 cavalli e una notevole coppia massima di 795 Nm.

Presentata in tinta blu "Frozen Portimao" e caratterizzata da finiture black e componenti aggiuntivi in fibra di carbonio (Pacchetto esterno M Carbon), la nuova i4 M50 promette di portare il fascino visivo e l'aggressività del marchio M nel futuro elettrico del marchio. Per garantire che possa stare al passo con il resto della gamma M, offrirà una potenza combinata di 536 cavalli dai suoi due motori elettrici, tra cui un motore anteriore da 255 CV e un motore posteriore da 308 CV.

In realtà il picco si ottiene solo momentaneamente attraverso una funzione Sport Boost che aumenta la potenza del sistema di 67 CV per poco più di 10 secondi. In caso contrario, la potenza combinata è ridotta a 469 CV. Livelli di potenza sufficienti comunque a far scattare la berlina sportiva elettrica bavarese da 0-100 km/h in soli 3,9 secondi, contro i 5,7 secondi dell'i4 eDrive40 standard, e di raggiungere una velocità massima di 225 km/h , sempre rispetto ai 189 km/h della i4 standard.

La batteria sottile ad alto voltaggio è stata progettata appositamente per la BMW i4 e posizionata in basso nel piantale del veicolo con un'altezza delle celle estremamente ridotta fino a 110 millimetri. Il centro di gravità del veicolo è così di 53 millimetri più basso rispetto alla BMW Serie 3 Berlina e il contenuto energetico lordo è di 83,9 kWh.

La Combined Charging Unit consente l'utilizzo di stazioni di ricarica rapida a corrente continua con una potenza fino a 200 kW. L'autonomia può essere aumentata fino a 164 chilometri (BMW i4 eDrive40) e 140 chilometri (BMW i4 M50) entro 10 minuti in stazioni di questo tipo. BMW Charging con tariffe speciali per le stazioni di ricarica pubbliche e le stazioni di ricarica ad alta potenza IONITY.

Sempre a proposito di batteria, l'i4 M50 offre un' autonomia dichiarata di 395 km con una carica completa, che richiede 7,6 ore con un carica batterie da 11 kw/h.

Il modello impiega un asse anteriore a doppio snodo e un asse posteriore a cinque bracci; le sospensioni pneumatiche sono di serie sull' asse posteriore. La BMW i4 M50 dispone anche di sospensioni adattive M specifiche per il modello, sterzo sportivo variabile, sistema frenante M Sport e cerchi in lega leggera M opzionali (fino a 20 pollici).

Vetri ad isolamento acustico, preriscaldamento e climatizzazione, sedili sportivi e volante sportivo sono tutti di serie; la capacità del vano di carico è di 470 litri ampliabile sino a un massimo di 1.290 litri.

Il modello porta al debutto anche il nuovo BMW iDrive control/operation system di nuova generazione (BMW Operating System 8). Troviamo la nuova funzionalità touchscreen del BMW Curved Display e l’interazione verbale con il BMW Intelligent Personal Assistant ; lo schermo completamente digitale vede l' unione di due display da 12,3 e 14,9 pollici.

Ampia la gamma di optional, come il riscaldamento e la ventilazione dei sedili, rivestimenti in pelle Vernasca e in pelle BMW Individual, quadro strumenti in Sensatec e in pelle, pacchetto M Sport Pro, illuminazione ambientale, Harman Kardon Surround Sound System e un tetto apribile/inclinabile panoramico in vetro.

Come per la normale i4, il modello più sportivo M50 sarà in vendita in europa nel primo trimestre del 2022; i prezzi dovrebbero partire da circa 66.000 euro.

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA