a cura di Redazione Automobilismo - 08 maggio 2019

Autostrada A16: posti sotto sequestro ben 12 viadotti

La decisione arriva nientemeno che dalla Procura di Avellino a seguito dell'inchiesta bis sulla strage che avvenne nel lontano luglio del 2013.
Vi ricorderete sicuramente dell'incidente avvenuto nel luglio del 2013 lungo l'autostrada A16, più precisamente sul viadotto di Acqualonga dove un pullman, dopo aver perso il controllo, impattò contro le barriere di protezione e finì giù dallo stesso viadotto, portando alla morte di ben 40 persone. Bene ad oggi nell'ambito dell'inchiesta bis su quella strage la procura di Avellino ha richiesto il sequestro di ben 12 viadotti della stessa autostrada, tra i quali anche viadotto di Acqualonga, perché si presuppongono possibile carenze di materiali e nei sistemi di protezione. L'indagine ha portato quindi, oltre al sequestro dei viadotti: Acqualonga, Pietra Gemma, Carafone, Vallonato I e II, F.Lenza Pezze, Scofeta Vergine, Sabato, Boscogrande, Francia, Vallone del Duca e Del Varco, anche all'inserimento nel registro degli indagati di tre dirigenti di Autostrade per l'Italia: Michele Renzi, Massimo Giulio Fornaci e Costantino Ivoi, i quali sarebbero accusati di una serie di omissioni.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News