Autostrada A14 a rischio chiusura per viadotti pericolosi

Le indagini sui viadotti hanno portato l’attenzione su un nuovo ponte. Si tratta del viadotto Cerrano sull’autostrada A14, a rischio chiusura per problemi relativi alla stabilità strutturale

1/10

Dopo i numerosi viadotti chiusi o messi sotto controllo tra Piemonte, Liguria e Lombardia per le problematiche relative alla loro stabilità, per la mancanza di manutenzione o per i rapporti falsificati dalla SPEA, proseguono a ritmi serrati i controlli su altri viadotti della nostra rete autostradale. L'ultimo a rientrare nella triste lista dei viadotti pericolosi è il viadotto Cerrano, posto sulla A14 a nord di Pescara. Stando alle ultime analisi, il ponte sarebbe in condizioni così critiche da spingere l’Uit (ufficio ispettivo territoriale) a suggerire ad Aspi il divieto di transito ai mezzi pesanti. Il consiglio è rimasto, per ora, inascoltato. Visto il rifiuto di Aspi nell'accogliere questa decisione, le carte sono finite alla Prefettura di Teramo che dispone del potere di fermare il traffico ai mezzi pesanti. Dal canto suo Autostrade per l’Italia ha assicurato che sul Cerrano è attivo un monitoraggio continuo e le analisi effettuate evidenziano l'assenza di qualsiasi rischio statico. Diversa è l’opinione dell’Uit, che ha segnalato la presenza due problematiche: le cerniere che uniscono le campate sono ammalorate e ossidate tanto da non garantire resistenza in caso di terremoto, e in zona c’è una frana che tocca le sottofondazioni dei piloni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News