a cura di Redazione Automobilismo - 11 giugno 2019

Auto elettriche: a Napoli la sosta non si paga

Per i primi due anni i residenti ma anche i non residenti potranno usufruire di agevolazioni per il parcheggio di auto elettriche ed ibride.

1/3

Nel capoluogo campano il Comune ha approvato una delibera che sancisce determinate agevolazioni nel pagamento del parcheggio di auto elettriche ed ibride per almeno i primi due anni dal loro acquisto. Nello specifico le auto elettriche potranno sostare all’interno delle strisce blu in modalità completamente gratuita mentre le ibride potranno avvalersi di una tariffa agevolata o meglio ridotta.

Insomma un piccolo passo verso una maggiore incentivazione di quella che viene considerata una mobilità più “green” o eco-sostenibile. Un a piccola agevolazione da parte delle istituzioni che vuole premiare coloro i quali hanno scelto una motorizzazione “pulita” per l’ambiente e che allo stesso tempo vuole spingere tutti quelli che ancora adottano una vettura con motore termico a passare ad alimentazioni più “virtuose”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA