a cura di Redazione Automobilismo - 27 febbraio 2019

Auto diesel: i motori di ultima generazione emetterebbero quasi zero NOx

Secondo un test dell'ADAC i valori di NOx sarebbero trascurabili o estremamente bassi anche optando per il ciclo RDE cioè in condizioni di guida reale.
1/6

L'Automobile club tedesco (ADAC) avrebbe svolto un studio per misurare effettivamente le emissioni di NOX rilasciate dai diesel di ultima generazione cioè quelli conformi con l'ultimissima normativa Euro 6d-Temp. Secondo il test, svolto dall'indipendente organo tedesco, le auto analizzate rilascerebbero zero o quasi zero emissioni di ossidi di azoto (NOx) anche se sottoposti ai più severi e realistici test su strada (RDE = Real Driving Emission).

Mamma che risultati!

Leggendo la graduatoria stilata dall'ADAC, si scopre come la Mercedes C 220 d sia stata in grado di emettere 0 mg/km, la nuova BMW 520d Touring solo 1 mg/km, la Opel Astra 1.6 D sempre solo 1 mg/km, la Citroen Berlingo BlueHDi 130 appena 7 mg/km, la Volkswagen Golf 1.6 TDI appena 14 mg/km e l'Audi A8 50 TDI solamente 15 g/km. Valori che hanno dell'incredibile e che stupiscono ancora di più se si pensa che le attuali norme prevedono che le auto per poter essere conformi con l'omologazione WLTP non debbano superare la soglia degli 80 mg/km per motori diesel e la soglia dei 60 mg/km per motori benzina.

Il CNR concorda

Un risultato che era stato preventivato dallo stesso CNR che riteneva i più moderni motori a gasolio nettamente più puliti rispetto a quelli di vecchia concezione e persino in grado di emettere non solo NOx ma anche incombusti gassosi (HC e CO) in quantità praticamente irrilevanti. Lo stesso CNR aveva poi affermato come i moderni filtri antiparticolato fossero in grado di abbattere quasi del tutto le emissioni di PM e le particelle da combustione, arrivando persino a ottenere motori a gasolio più puliti di quelli benzina. A dar man forte allo studio ci si mette anche la Bosch che in tempi non sospetti aveva affermato di essere in grado di progettare motori a gasolio capaci di emettere al massimo 13 mg/km di NOx.

Chi ha ragione?

Ora, essendo ben consapevoli della minore emissione di CO2 e dei minori consumi di carburante che avvantaggiano i motori a gasolio ed avendo ottenuto questi risultati positivi in materia di NOx, PM, HC e CO, come mai continua questa feroce battaglia contro le motorizzazioni diesel?

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News