di Giorgio Sala - 10 settembre 2019

Audi RS7 Sportback: ancora più affilata e tagliente

A poche settimane di distanza dall'arrivo della RS6, ecco la "sorella" RS7 con cui condivide tantissimi particolari e componenti, a partire dal V8 biturbo mild-hybrid da 600 CV

1/15

1 di 2

Il proverbio dice che "l'abito non fa il monaco", ma vicino a Monaco - precisamente a Ingolstadt - gli uomini di Audi hanno dato una nuova veste alla RS7 Sportback. E, in questo caso, è tutto un programma: la berlina-coupe di Audi è stata equipaggiata con lo stesso V8 biturbo mild-hybrid della "sorellona" RS6 Avant. Il propulsore 4.0 litri è abbinato ad un motore elettrico da 48 Volt e una batteria al litio capace di immagazzinare 12 kW di energia e di riutilizzarla in modo da ottimizzare performance e consumi. In aggiunta, c'è la tecnologia COD (Cylinder on demand) che disattiva metà dei cilindri per migliorare i consumi. Parlando di prestazioni vere e proprie invece, la nuova RS7 fa lo stesso salto della sorella station wagon: da 560 CV la potenza sale a 600, erogati in maniera praticamente uniforme tra i 2.050 giri/min e 4.000 giri/min, mentre la coppia massima cresce da 750 a 800 Nm. Per scaricare a terra tutta la potenza ci pensa la trazione integrale Quattro con ripartizione 40 - 60 in ordine di marcia, ma a seconda delle condizioni di guida può arrivare fino al 70% all'anteriore e 85% al posteriore.

1/12

Tra i vari optional presenti per la nuova Audi RS7 Sportback spunta il differenziale sportivo, di serie invece il cambio S Tronic a otto rapporti, ora più veloce nelle cambiate. Queste novità portano la RS7 a staccare le 0-100 km/h in 3,6 secondi (contro i 3,9 della RS7 e i 3,7 della RS7 Performance entrambe appartenenti alla generazione precedente), lo 0-200 in 12" e la velocità massima può arrivare a 305 km/h con il pacchetto Dynamic Plus. Gli interni restano sontuosi ed eleganti grazie all'abbondante presenza di pelle Nappa, carbonio e Alcantara, e nuovi schermi digitali al posto dei quadranti analogici (Audi Virtual Cockpit) mentre all'esterno ci sono nuovi proiettori laser, un frontale ancora più affilato e un posteriore dove gli scarichi posteriori ben si abbinano alla sinuosa linea nella coda. Tra i tantissimi optional spiccano cerchi da 22" con gomme 285/30 che mettono in bella mostra i freni carboceramici da 420 mm anteriori e 370 mm posteriori. Tanta sportività, e potenza da urlo tenuta a bada da olte 30 sistemi elettronici, la RS7 dispone di un bagagliaio di 595 litri che può salire a 1.390.

1/6
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime