Audi RS6 Avant: l’Inferno Verde non la spaventa

Un hot lap da cardiopalma per la station wagon tedesca che sul circuito del Nurburgring Nordschleife è stata capace di camuffare a dovere i suoi pesi e le sue dimensioni non di certo trascurabili.

1/3

Che la nuova Audi RS6 fosse un “ferro” niente male lo si era capito fin da subito, che a Ingolstadt fossero riusciti a migliorare ulteriormente la loro pepata familiare non se ne avevano dubbi ma che un “bestione” simile fosse capace di saltellare qua e la lungo gli oltre 20 chilometri di curve dell’Inferno Verde, staccando oltretutto un tempo niente male, non ce lo aspettavamo di certo. In barba a qualsiasi legge della fisica e scrollandosi di dosso qualsiasi timore per il suo peso e le sue dimensioni non di certo trascurabili, l’abile test driver della rivista francese Argus è sceso nuovamente in pista per dimostrare di che pasta sia fatta la nuova Audi RS6 Avant, un bestione tutta muscoli capace di erogare, lo ricordiamo, la bellezza di 600 CV e 800 Nm grazie al suo poderoso 4.0 litri V8 TFSI con tecnologia mild hybrid a 48 Volt. Nonostante il suo peso di oltre 2.000 kg e le sue dimensioni non di certo trascurabili, sembra proprio che la station tedesca al peperoncino sia stata capace di mettere a ferro e fuoco tutti i venti e più chilometri del circuito tedesco, dimostrandosi un’auto estremamente agile e performance. Questo almeno stando a quanto è possibile percepire dal video del hot lap da cardiopalma che vi proponiamo oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News