a cura di Redazione Automobilismo - 05 February 2018

Audi RS5-R Coupé ABT: un fulmine a ciel sereno

Affinamenti a motore, assetto e aerodinamica hanno reso questa RS5 una sportiva veramente esclusiva.

Il preparatore tedesco ABT ha colpito ancora. Alla kermesse svizzera assisteremo alla presentazione della RS5-R, una ulteriore evoluzione della già super prestazionale Audi RS5. Prodotta in tiratura limitata a soli 50 esemplari, la nuova serie speciale di ABT farà battere il cuore degli amanti delle emozioni forti.

Inarrestabile

Se i 450 CV e i 600 Nm non vi dovessero bastare sappiate che il 2,9 litri V6 della nuova Audi RS5 ha subito una corposa iniezione di potenza e fa registrare sulla nuova RS5-R ben 80 CV e 90 Nm in più rispetto all'unità di serie, ovvero 530 CV e 690 Nm. Uno strepitoso aumento prestazionale che, a detta dei tecnici tedeschi, non inficerà l'affidabilità del propulsore di Ingolstadt ma permetterà alla coupé sportiva tedesca di archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 3,6 secondi, ben 3 decimi in meno rispetto alla versione di serie. Le modifiche attuate per raggiungere un tale risultato non ci sono ancora state rivelate. Per ora, infatti, sappiamo solamente che il motore farà affidamento su un nuovo software per la centralina motore e un nuovo impianto di scarico che saprà far tremare il petto a tutti i fortunati possessori.

Incollata e tagliente

I preparatori di ABT si sono poi occupati del telaio e dell'aerodinamica. Per renderla ancor più una lama affilata, la nuova RS5-R adotterà un nuovo assetto regolabile con molle e barre antirollio modificate, cerchi in lega da 21 pollici e pneumatici UHP da 275/25. A questo assetto potrà essere affiancato anche un kit prodotto in collaborazione con KW che introduce nuovi ammortizzatori per rendere l’assetto più comunicativo e reattivo. Immancabili, infine, le modifiche all'aerodinamica e all'estetica che hanno visto l'introduzione di un nuovo kit aerodinamico, nuove appendici per il frontale, quattro enormi scarichi in fibra di carbonio ed esclusive finiture per gli esterni e l'abitacolo, tra i quali la targhetta numerata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime