PRIMO CONTATTO - AUDI Q5 SPORTBACK

Si affianca alla Q5, da cui si distingue per il design da Suv coupé, evidente soprattutto nell’aspetto della coda. In gamma anche l’ibrida plug-in TFSI e, proposta con potenze da 299 a 367 Cv...

1/17

Si affianca alla Q5, da cui si distingue per il design da Suv coupé, evidente soprattutto nell’aspetto della coda. In gamma anche l’ibrida plug-in TFSI e, proposta con potenze da 299 a 367 Cv, che garantiscono prestazioni degne di una Sport utility sportiva.

Non è solo sportiva, ma con stile, nel design la nuova Audi Q5 Sportback, che si affianca alla Q5 dalla quale si differenzia per il look da coupé a ruote alte, evidente soprattutto nell’aspetto della coda con il tetto dal profilo più discendente.

La gamma di nuova Q5 Sportback propone, oltre a motori sia a benzina sia turbodiesel tutti equipaggiati con tecnologia mild-hybrid, l’ibrida plug-in TFSI e declinata in due step di potenza: 299 Cv per la versione 50 e 367 Cv per la 55.

Il powertrain di Audi Q5 Sportback TFSI e è composto da un 4 cilindri 2.0 TFSI – turbo a iniezione diretta della benzina – e da un propulsore elettrico del tipo sincrono a magneti permanenti integrato, insieme a una frizione di separazione, nel cambio S tronic a 7 rapporti.

La versione 50 TFSI e può così contare su di una potenza complessiva di 299 Cv e 450 Nm di coppia, mentre la variante 55 TFSI e si attesta a 367 Cv e 500 Nm. Quest’ultimo picco disponibile a un regime eccezionalmente basso: 1.250 giri/min.

Valori che garantiscono, in abbinamento alla trazione quattro con tecnologia ultra, prestazioni degne di una Suv sportiva: da 0 a 100 km/h in 6,1” per la 50 TFSI e, in 5,3” per la 55 TFSI e, per una velocità massima di 239 km/h e di 135 km/h in modalità puramente elettrica.

La batteria agli ioni di litio da 17,9 kWh, posizionata sotto il vano bagagli, consente di percorrere sino a 62 chilometri WLTP in modalità puramente elettrica.

Su strada la 55 TFSI e, che abbiamo potuto saggiare in test su curve e sui tracciati tortuosi che contraddistinguono le strade delle Langhe, si è rilevata una Suv che privilegia guida fatta di risposte sempre controllate e facilmente gestibili, in virtù di un assetto sportivo (di serie) che non concede troppo spazio al rollio, garantisce inserimenti precisi ma soprattutto sfoggia un’apprezzabile progressività nell’andare in appoggio, così come sono graduali i movimenti in fase di riallineamento.

Precisa e equilibrata, Q5 Sportback mette in mostra un comportamento sempre facile da interpretare grazie alla progressività delle reazioni ai trasferimenti di carico.

Sulle curve lunghe, curando la progressione negli inserimenti, mostra valide doti di tenuta laterale e si lascia guidare con facilità anche in prossimità del limite.

Le sospensioni filtrano con efficacia le asperità del fondo stradale e anche ad andatura sostenuta i fruscii non disturbano. I prezzi di nuova Q5 Sportback TFSI e partono da 62.750 euro, chiavi in mano, per la versione 50 e da 74.100 euro per la 55.

1/19

Le ultime news video

© RIPRODUZIONE RISERVATA