Audi: da oggi il tagliando lo fai in aeroporto

Denominato Audi Service Station, è il nuovo servizio, inaugurato all’aeroporto di Bologna, che permette la manutenzione e il tagliando della vettura anche mentre si è in trasferta con l’aereo.

1/17

Il primo a fregiarsi di un tale innovativo servizio sarà l’aeroporto Sasso Marconi di Bologna - nel quale è già attivo 7 giorni su 7 24 ore su 24 - ma entro il 2022 verrà esteso ad altri 8 aeroporti italiani, milanesi in primis (Malpensa, Linate, Orio al Serio), e a ben 14 centri urbani strategici per il business. Stiamo parlando dell’Audi Service Station, l’avanzato servizio di consegna e ritiro auto che permette ai clienti della Casa dei Quattro Anelli di poter effettuare controlli e interventi sulla propria vettura nel momento a loro più congeniale, anche mentre sono in viaggio in aereo per lavoro (persino per chi vola in giornata), e senza doversi recare obbligatoriamente in officina. Un servizio di manutenzione, tagliando e cura della vettura che punta a far risparmiare al cliente uno dei beni attualmente più preziosi: il suo tempo. Ma come funziona in sostanza?

Il cliente può prenotare il servizio tramite il sito internet, una telefonata al centro assistenza o attraverso l’app MyAudy. Una volta indicate le date di accettazione e ritiro della vettura, al cliente non resta che recarsi in aeroporto, lasciare la vettura negli appositi spazi e depositare le chiavi al’interno di un apposito totem elettronico, dispositivo che si trova all’interno dei parcheggi Top Class (coperti e custoditi) degli aeroporti nei quali verrà attivato il servizio, prima di procedere ai varchi di imbarco. A questo punto l’auto verrà immediatamente presa in gestione dalla concessionaria ufficiale più vicina, ritirata da un addetto e portata in officina, dove verrà analizzata così da stilare un report dei lavori da inviare in formato digitale al cliente. In officina la vettura viene tagli andata, lavata dentro e fuori, ne viene fatto il pieno di carburante e, se necessario, vengono eseguiti ulteriori lavori straordinari come il cambio gomme o interventi di riparazione più importanti.

A lavoro terminato la vettura viene riportata in aeroporto, esattamente nel posto in cui era stata ritirata, dove il cliente potrà ritrovarla al suo ritorno, effettuando il pagamento direttamente al totem elettronico con carta di credito per poter ritirare le chiavi. Se, invece, vi dovessero essere delle lungaggini o delle complicanze inaspettate (segnalate naturalmente al cliente per via telematica) che non permettono all’officina di riconsegnare la vettura in aeroporto entro le tempistiche concordate, allora la concessionaria fornirà al cliente un’auto sostitutiva naturalmente gratuita. Aspetto ancora più interessante è che il cliente non pagherà nessun sovrapprezzo per questo servizio ma dovrà corrispondere unicamente le spese legate ai normali interventi in officina e al massimo al pieno di carburante. Non vi verrà, invece, addebitato nessun costo aggiuntivo per il servizio, la manodopera e il parcheggio in aeroporto che verrà offerto dalla stessa Audi.

Oltre alla manutenzione in giornata e al nuovo servizio in aeroporto, la Casa dei Quattro Anelli offre anche la possibilità di rilascio della vettura e riconsegna della stessa tanto in concessionaria autorizzata quanto in un altro luogo prestabilito in qualunque orario anche senza il passaggio dal banco di accettazione. O ancora, se proprio non potete fare a meno per lavoro della vostra vettura, Audi garantisce ora in alcune delle sue officine autorizzate il tagliando in soli 90 minuti grazie all’intervento di ben due meccanici per vettura. Durante questa piccola attesa al cliente viene data la possibilità di effettuare alcuni test drive della nuova gamma o di proseguire il proprio lavoro all’interno delle sale d’aspetto equipaggiate di tablet e connessione Wi-Fi veloce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News