a cura di Redazione Automobilismo - 09 dicembre 2019

Audi CO2 Program: come ridurre l'anidride carbonica?

Un insieme di 50 misure, concordate tra Audi e i suoi fornitori, che contribuirà alla decarbonizzazione dell’azienda tedesca per ridurre fino a 1,2 tonnellate la CO2 emessa da ogni auto durante il suo intero ciclo di vita

1/5

In questo periodo di forte attenzione verso l'ambiente, l’inquinamento e i cambiamenti climatici, sta prendendo sempre più piede il tema sul ciclo vita. Questo perchè, per valutare effettivamente l’emissione e la eco-compatibilità di una vettura, si deve tenere in considerazione sia l'impatto ambientale durante il ciclo d’utilizzo, ma anche quello generato dalla sua produzione, dal suo smaltimento a fine vita e dalla produzione del “carburante” utilizzato per alimentarla. Insomma, un’automobile per definirsi "a emissioni zero" non basta che sia elettrica e che che il suo impatto sull'ambiente sia nullo, ma deve garantire che tutto ciò che riguarda il suo ciclo di vita sia ad emissioni zero. Vanno quindi considerate anche la catena di approvvigionamento e i processi di produzione che, nella maggior parte dei casi, registrano alte emissioni di CO2 e per questo vanificano tutto lo sforzo fatto dalla ecologia della stessa auto.

Nulla è trascurato

I costruttori hanno iniziato a rivedere anche tutta la loro filiera, gli stabilimenti, i processi di produzione, quelli di smaltimento e di riutilizzo delle risorse per cercare di dare un ulteriore contributo alla causa ambientale. Audi è tra le case automobilistiche che più hanno a cuore questa tematica e più si stanno impegnando concretamente in questa direzione, e circa un anno fa ha lanciato il progetto “CO2 Program”. Si tratta di un insieme di cinquanta misure che la Casa di Ingolstadt ha intrapreso in collaborazione con i suoi fornitori per abbattere le emissioni di CO2 relative ad ogni auto durante il suo intero ciclo vita. L’obiettivo principale di questa iniziativa riguarda lo studio dei materiali ad alta intensità energetica utilizzati nella produzione delle automobili come alluminio, acciaio e altri componenti della batteria. Grazie a queste 50 misure, secondo le stime, si potrà ridurre fino a 1,2 tonnellate la CO2 emessa da ogni automobile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News