a cura di Redazione Automobilismo - 14 June 2018

Audi A1: nuovi dettagli per gli interni

La seconda generazione sfrutterà il pianale MQB, sarà solo in versione 5 porte e sfrutterà un infotainment simile alle sorelle A6, A7 e A8.
Audi A1: nuovi dettagli per gli interni

Dopo la presentazione dell’Audi Q8, la Casa dei Quattro Anelli mantiene alta l’attenzione diffondendo nuove informazioni in merito agli interni che equipaggeranno la nuova Audi A1. La compatta di segmento B del costruttore di Ingolstadt è prossima al debutto ma ancora non ha svelato tutti i suoi assi nella manica. Mancano, infatti, una data precisa di uscita, un listino pressoché definitivo e dei dettagli precisi in merito al design degli esterni.

Grande schermo centrale

Audi ha però divulgato alcune foto e un primo teaser che immortala gli interni della futura seconda generazione. Dopo uno sguardo attento non possiamo che notare il grande display touch del sistema di infotainment MMI Touch, lo stesso adottato dalle più grandi A6, A7 e A8, integrato in posizione centrale all’interno della plancia. Questa scelta ha portato a posizionare le bocchette di areazione ai lati dello schermo ma non ha spinto i progettisti a eliminare del tutto i tasti fisici che, invece, permangono nella parte sottostante a controllo della climatizzazione.

Audi A1: nuovi dettagli per gli interni

Più spazio a bordo

Basata sul nuovo pianale MQB, la nuova Audi A1 sarà sicuramente più grande così da garantire un maggiore spazio e abitabilità a bordo. Secondo le ultime indiscrezioni però la seconda generazione potrebbe giungere sul mercato solo nella variante a 5 porte, abbandonando la versione a tre porte come già fatto da VW Polo e Seat Ibiza. Lo stesso pianale, infine, consentirà l’adozione di tutte le più recenti motorizzazioni attualmente disponibili.

Audi A1: nuovi dettagli per gli interni
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultima anteprime