a cura di Redazione Automobilismo - 08 settembre 2018

Nuova MINI John Cooper Works GP: arriverà a fine 2019

Confermato il debutto della due posti pepata che potrà contare sul 2.0 litri turbo benzina della BMW M135i.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/13

    Gli amanti del go-kart feeling saranno felici di apprendere questa importante notizia: dopo essere apparsa allo scorso Salone di Francoforte nelle vesti di Concept, la MINI John Cooper Works GP in versione definitiva solcherà il palcoscenico di tutti i mercati entro la fine del 2019. Anche la terza generazione dell’iconica MINI avrà quindi la sua versione due posti super prestazionale e tutto questo nonostante le voci facessero pensare a una rinuncia da parte di MINI visto l’imminente ingresso in gamma dell’ecologica versione elettrica a zero emissioni.

    La nuova versione tutto pepe dell’iconica inglesina adotterà un motore turbo benzina da 2.0 litri, lo stesso della M135i xDrive F40, in grado di erogare la bellezza di 300 CV. La trazione sarà esclusivamente anteriore ma non mancherà il differenziale autobloccante meccanico. Sul fronte dei cambi la scelta potrebbe ricadere o sull’automatico a convertitore di coppia e 8 rapporti oppure su una versione rinforzata del doppia frizione DCT a 7 rapporti. Prodotta sicuramente in edizione limitata, le voci parlano di sole 3000 unità, e con un prezzo che dovrebbe aggirarsi intorno ai 45.000 euro, l’utilitaria inglese vanterà anche pneumatici ribassati ad alte prestazioni, impianto frenante maggiorato, assetto ribassato e irrigidito, una grande ala posteriore e un look che non passerà di certo inosservato.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime