Autovelox in senso opposto? La multa non è valida!

Autovelox in senso opposto? La multa non è valida!

Se l’apparecchiatura è installata in senso contrario a quello di marcia allora non può rilevare la vostra velocità e, in caso di multa, il ricorso viene sicuramente accolto.

Dieselgate: multa da 535 milioni di euro in Germania per Porsche

Dieselgate: multa da 535 milioni di euro in Germania per Porsche

Intenzionata a mettersi alle spalle quanto prima questa brutta vicenda, il costruttore premium tedesco pagherà la salata sanzione senza ricorrere in appello.

Londra: entrare in centro costerà di più

Londra: entrare in centro costerà di più

La nuova tassa si sommerà alla già costosa Congestion Charge e verrà calcolata in base alle classi di omologazione.

Autovelox: se l'apparecchio o la pattuglia non si vedono bene allora la multa è contestabile

Autovelox: se l'apparecchio o la pattuglia non si vedono bene allora la multa è contestabile

A dirlo è la Corte di Cassazione che ha sottolineato come non basti che la postazione con l’apparecchio di controllo sia preceduta a debita distanza dal cartello di segnalazione previsto dalla normativa.

Le ultime News
Verbale e punti sulla patente: occhio a come ci si comporta

Verbale e punti sulla patente: occhio a come ci si comporta

In caso di verbale con decurtazione punti vanno indicati i dati del conducente. In caso contrario scatta la pena accessoria.

Multa per auto intestata a terzi? Facciamo chiarezza

Multa per auto intestata a terzi? Facciamo chiarezza

Una legge molto severa che viene però applicata solo ad alcune situazioni molto precise e particolari.

Dieselgate: per Volkswagen multa in Germania di 1 miliardo di euro

Dieselgate: per Volkswagen multa in Germania di 1 miliardo di euro

Solo 6 settimane per pagare la pesante multa causata dalla mancata sorveglianza nelle attività di misurazione delle emissioni.

Consumi falsati, maxi multa nel 2014 in USA a Kia e Hyundai

Consumi falsati, maxi multa nel 2014 in USA a Kia e Hyundai

Hyundai e KIA hanno patteggiato nel 2014 con il Dipartimento di Giustizia americano e l'Agenzia per la Protezione dell'Ambiente una maxi multa di 300 milioni di dollari per aver dichiaro emissioni e consumi più bassi...