Settore automotive: una miniera d’oro per il fisco e l’erario

Settore automotive: una miniera d’oro per il fisco e l’erario

Un gettito talmente elevato che in sua assenza, come in questo momento di forte crisi, rischia di far tremare in modo consistente l’intera economia del Vecchio Continente.

Europa: la Mitsubishi le dice addio

Europa: la Mitsubishi le dice addio

Tutti gli sforzi verranno concentrati sui mercati asiatici, abbandonando, invece, il Vecchio Continente dove sono consistenti le perdite di bilancio.

Tesla è superiore! A dirlo è Audi

Tesla è superiore! A dirlo è Audi

Secondo il Ceo Markus Duesmann Tesla sarebbe avanti di almeno due anni sul fronte della architettura informatica, del software e della guida autonoma.

Salone di Ginevra: c’è aria di fallimento

Salone di Ginevra: c’è aria di fallimento

La minore affluenza di pubblico e delle stesse Case auto, la forte crisi del settore e ora l’emergenza del Covid-19, che ha messo in piedi innovative realtà, potrebbero portare al fallimento di quello che è sempre stato un’istituzione tra i Saloni dell’Auto.

Renault: per la crisi a rischio 15 mila posti di lavoro

Renault: per la crisi a rischio 15 mila posti di lavoro

Un piano anti crisi che prevede un taglio dei costi per circa 2 miliardi di euro, riduzione del personale, rientro delle attività in Francia, avanti tutta con l’elettrico e futuro incerto per Alpine.

McLaren: previsto un taglio di 1.200 posti di lavoro

McLaren: previsto un taglio di 1.200 posti di lavoro

Oltre un quarto degli occupati della forza lavoro perderà il lavoro a causa del duro impatto della crisi economico sanitaria scatenata dal Coronavirus (Covid-19).

FCA conferma la richiesta di aiuti statali per 6,3 miliardi

FCA conferma la richiesta di aiuti statali per 6,3 miliardi

Per uscire dalla crisi innescata dal Coronavirus Fiat Chrysler Automobiles ha avviato i colloqui per ottenere le garanzie statali su un maxi-prestito bancario a sostegno della filiera italiana.

FCA: chiesti 6,5 miliardi di aiuti statali

FCA: chiesti 6,5 miliardi di aiuti statali

Per uscire dalla crisi innescata dal Coronavirus Fiat Chrysler Automobiles sarebbe intenzionata ad ottenere garanzie da parte dello Stato.

Coronavirus: ad aprile tracollo anche dell’usato

Coronavirus: ad aprile tracollo anche dell’usato

A causa delle misure per il contenimento del virus, dopo marzo anche ad aprile il mercato delle auto usate ha fatto segnare purtroppo un -92,8% nei passaggi proprietà.

Petrolio: con la crisi economica quello in eccesso dove finisce?

Petrolio: con la crisi economica quello in eccesso dove finisce?

Ogni giorno 10 milioni di barili in eccesso che vengono stoccati in navi, treni cisterna, oleodotti e depositi dismessi restaurati in attesa di periodi migliori.

Mercato auto: ad aprile è profondo rosso

Mercato auto: ad aprile è profondo rosso

A dirlo è l’UNRAE che svela come nel mese di aprile 2020 il calo delle immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2019 si aggirerebbe intorno al 98%.

Prezzo del petrolio a picco ma ai distributori poca differenza, perché?

Prezzo del petrolio a picco ma ai distributori poca differenza, perché?

Il prezzo del greggio o barile di petrolio ha letteralmente toccato il fondo, registrando persino valori negati, ma alle colonnine dei benzinai la differenza è stata davvero minima. Come mai? Scopriamolo.

Coronavirus, auto: la crisi potrebbe perdurare per almeno 3 anni

Coronavirus, auto: la crisi potrebbe perdurare per almeno 3 anni

La forte crisi, che sta investendo il settore automotive e tutta la sua filiera, potrebbe riversare pesanti conseguenze non solo sulle Case costruttrici e aziende del settore ma anche sulle concessionarie per almeno tre anni dalla “fine” dell’epidemia.

Crisi petrolio: riduzione di 10 milioni di barili al giorno

Crisi petrolio: riduzione di 10 milioni di barili al giorno

Per far fronte all’enorme crisi e al continuo calo del prezzo al barile è stato deciso un maxi taglio volontario alla produzione di ben 10 milioni di barili al giorno.

Coronavirus: industria dell’auto spagnola a rischio

Coronavirus: industria dell’auto spagnola a rischio

Nonostante i recenti investimenti tecnologici l'industria automobilistica spagnola potrebbe risentire più di ogni altra del duro colpo inferno all’economia e al settore produttivo da parte del Covid-19.

Coronavirus, auto: usato in rosso ma non come il nuovo

Coronavirus, auto: usato in rosso ma non come il nuovo

A marzo segno meno anche per il settore dell’usato (-59,1%) con le radiazioni che hanno superato le immatricolazioni. Nulla da paragonare però al settore del nuovo con il suo -85,4%.

Coronavirus, petrolio: il prezzo dell’oro nero tornerà ai vecchi livelli?

Coronavirus, petrolio: il prezzo dell’oro nero tornerà ai vecchi livelli?

In forte calo in questo primo trimestre dell’anno, il prezzo del barile di petrolio potrebbe tornare ai livelli pre-crisi. Ma in quanto tempo questo dovrebbe avvenire?

Coronavirus, auto: a rischio 30.000 posti di lavoro del settore automotive

Coronavirus, auto: a rischio 30.000 posti di lavoro del settore automotive

A dirlo è nientemeno che la Unrae che, lanciando l’allarme per la forte crisi nel settore automotive, profetizza una perdita di circa il 20% degli attuali posti di lavoro.

Coronavirus: mercato e settore auto in profondo rosso

Coronavirus: mercato e settore auto in profondo rosso

Con sole 28.326 nuove immatricolazioni a marzo 2020 il mercato dell’auto in Italia crolla a un -85,42% rispetto all’anno prima. Il settore lancia l’allarme e l’Unrae propone al governo le prime proposte di intervento.

Coronavirus: Ferrari potrebbe resistere meglio di altri

Coronavirus: Ferrari potrebbe resistere meglio di altri

A dirlo è stato nientemeno che Camilleri, amministratore delegato della Casa di Maranello, in una lettera di conforto ai dipendenti dell’azienda italiana.

Coronavirus: Volkswagen perde 2 miliardi a settimana

Coronavirus: Volkswagen perde 2 miliardi a settimana

Lo stop forzato delle fabbriche e degli stabilimenti, dettato dall’importante pandemia di Covid-19, sta iniziando a far sentire i suoi frutti non solo sul rallentamento del contagio ma anche e soprattutto sul rallentamento dell’economia mondiale.

Coronavirus: post crisi avanti tutta sui temi ambientali

Coronavirus: post crisi avanti tutta sui temi ambientali

Il Governo non vuole fare nemmeno un passo indetro sui temi ambientali e promette dopo la crisi di costruire un modello di sviluppo sostenibile.

Coronavirus: il settore auto potrebbe perdere 14 milioni di posti di lavoro

Coronavirus: il settore auto potrebbe perdere 14 milioni di posti di lavoro

La crisi potrebbe estendersi anche a tutta la filiera automotive, comprendendo anche il settore della fornitura, della logistica e del trasporto delle merci.

Petrolio: un crollo simile a quello della Guerra del Golfo

Petrolio: un crollo simile a quello della Guerra del Golfo

Peggior crollo del prezzo del petrolio dal 1991, generato tanto dall’epidemia Coronavirus quanto dalle tensioni tra Arabia Saudita e Russia.

Daimler: la crisi mette a rischio altri 15.000 posti di lavoro

Daimler: la crisi mette a rischio altri 15.000 posti di lavoro

Con l’intento di abbattere costi e spese non necessarie, resosi necessario in questo periodo di crisi e transizione verso la mobilità elettrica, il Colosso tedesco mette alla berlina altri 15.000 lavoratori.