22 June 2022

BMW presenta la prima M3 Touring

BMW M GmbH aggiunge una nuova variante di carrozzeria alla sua gamma di modelli ad alte prestazioni. Parliamo della prima M3 Touring da 375 kW/510 CV del motore a sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo, cambio M Steptronic a otto rapporti con...

BMW M GmbH aggiunge una nuova variante di carrozzeria alla sua gamma di modelli ad alte prestazioni. Parliamo della prima M3 Touring da 375 kW/510 CV del motore a sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo, cambio M Steptronic a otto rapporti con Drivelogic e sistema di trazione integrale M xDrive.

L'ultima arrivata della gamma è quindi disponibile esclusivamente in veste M3 Competition Touring con trazione integrale M xDrive.

La BMW M3 Touring sarà presentata in anteprima mondiale al Goodwood Festival of Speed 2022.

Tra le caratteristiche estetiche della nuova arrivata questi spiccano la griglia a doppio rene BMW senza cornice e disposta verticalmente, le grandi prese d'aria laterali, i passaruota scolpiti e le minigonne laterali estese che, insieme alle parti di fissaggio delle grembialature anteriori e posteriori, formano una fascia nera lucida intorno all'intera vettura.

Altre caratteristiche distintive sono i quattro terminali di scarico e, qualunque sia il colore scelto per la BMW M3 Touring, il suo tetto sarà rifinito di serie in nero lucido. Le barre di serie sul tetto e lo spoiler posteriore sono verniciati nella stessa tonalità. Come optional, il tetto può essere rifinito anche in tinta con la carrozzeria e nella lista degli optional è presente anche il pacchetto M Carbon exterior.

Gli interni sono sportivi ma versatili e tecnologici, con il nuovo BMW iDrive, compreso il BMW Curved Display. ll gruppo di schermi completamente digitali è composto da un display da 12,3 pollici e da un display infotainment con una diagonale di 14,9 pollici.

I sedili M Sport regolabili elettricamente con riscaldamento e le finiture in pelle Merino sono di serie nella BMW M3 Touring. I sedili M Carbon per il guidatore e il passeggero anteriore, sono invece disponibili come optional, e offrono un contenimento ancora migliore. Non solo, l'uso di resina rinforzata con fibra di carbonio (CFRP) per gli elementi strutturali del cuscino del sedile e dello schienale, insieme ai tagli nei rinforzi laterali e sotto i poggiatesta, consente di risparmiare 9,6 chilogrammi rispetto ai sedili M Sport di serie.

La zona posteriore della BMW M3 Touring è dotata di tre sedute con lo schienale che può essere suddiviso 40 : 20 : 40. Abbattendo le singole sezioni dei sedili o tutti contemporaneamente, è possibile ampliare la capacità di carico dell'auto da 500 litri a un massimo di 1.510 litri, a seconda delle esigenze. Il portellone posteriore ad apertura automatica e il lunotto posteriore ad apertura separata sono entrambi di serie.

La versione del motore a sei cilindri in linea con tecnologia M TwinPower Turbo sviluppata per i modelli Competition della gamma BMW M3/M4 eroga una potenza massima di 375 kW/510 CV e una coppia massima di 650 Nm. Il motore è abbinato al cambio M Steptronic a otto rapporti con Drivelogic, che offre tre programmi di marcia e può essere azionato tramite i comandi al volante.

La potenza del motore viene convogliata su strada attraverso il sistema di trazione integrale M xDrive, che si abbina al differenziale attivo M sull'asse posteriore. La distribuzione della potenza su tutte e quattro le ruote ottimizza la trazione della M3 Competition Touring e la sua agilità e stabilità nei cambi di direzione. L'accelerazione da 0 a 100 km/h (62 mph) richiede appena 3,6 secondi e lo sprint da 0 a 200 km/h (124 mph) solo 12,9 secondi. L'opzione M Driver's Package aumenta la velocità massima limitata elettronicamente da 250 km/h (155 mph) a 280 km/h (174 mph).

Oltre all'impostazione 4WD di base, il conducente può selezionare la modalità 4WD Sport dal menu di configurazione. Disattivando il DSC (Dynamic Stability Control) entra in gioco la modalità 2WD, ovvero la pura trazione posteriore.

In alternativa all'impianto frenante M Compound di serie, è possibile ordinare i freni carboceramici M opzionali. I cerchi in lega leggera M forgiati da 19 pollici (anteriori) e 20 pollici (posteriori) sono di serie e possono essere richiesti con pneumatici da pista, optional, più performanti.

Gli ordini per la nuova BMW M3 Touring potranno essere effettuati a partire da settembre 2022, prima del lancio sul mercato che avverrà con l'inizio della produzione nel novembre 2022. La BMW M3 Touring sarà prodotta insieme alla BMW M3 berlina nel BMW Group Plant di Monaco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA