26 November 2021

NUOVA AUDI A8, sempre più in alto

L’ammiraglia A8 si è aggiornata nel design e propone interni ancora più hi-tech con cruscotto digitale e sistema multimediale MMI touch response di ultima generazione. Tutta 100% ibrida la gamma motori per il mercato italiano...

E' arrivato il momento del restyling di metà carriera per la quarta generazione dell’Audi A8 che è sul mercato dal 2017. Come spesso accade in occasione degli aggiornamenti, le novità si concentrano nel frontale, rivisto con l’adozione di una calandra più estesa e prese d’aria laterali ridisegnate con uno sviluppo più verticale rispetto al passato. Riveduto anche il disegno dei proiettori, più dinamici dalla sezione inferiore estesa verso il paraurti.

I proiettori a Led Digital Matrix portati al debutto da Audi e-tron Sportback e per la prima volta dedicati ad Audi A8 prevedono la scomposizione in pixel infinitesimali del fascio luminoso per aumentare l’illuminazione della strada. Sul retro, invece, troviamo gruppi ottici a tecnologia Oled.

Per quanto riguarda gli interni sono confermate anche le innumerevoli opzioni di personalizzazione a disposizione dei clienti, così come l’impostazione full-digital dell’ambiente. Le funzioni del sistema MMI touch response, caratterizzato da due touchscreen da 10,1 e 8,6 pollici dal feedback sia acustico sia tattile, integra il sistema di comando vocale che riconosce le espressioni di uso comune per comprendere le indicazioni e le domande formulate liberamente.

L’Audi virtual cockpit, poi, permette differenti visualizzazioni delle informazioni al cruscotto digitale, attivabili mediante il volante multifunzione, mentre l’head-up display, a richiesta, proietta le principali indicazioni sul parabrezza; tra queste la mappa dettagliata degli incroci. Integra la navigazione la connettività Car-to-X rafforzata, in grado di rilevare in tempo reale e condividere anche le informazioni sulle variazioni d’aderenza del manto stradale.

Schermi per tutti
Ai passeggeri posteriori di nuova Audi A8 sono dedicati due inediti tablet da 10,1 pollici con risoluzione Full HD, vincolati agli schienali dei sedili anteriori. Riproducono i contenuti dei device personali e possono ricevere audio e video in streaming. L’impianto audio che è di Bang & Olufsen Advanced Sound System è disponibile nella configurazione con 23 altoparlanti e 1.920 Watt: porta in dote una gestione tridimensionale del suono simile a una sala da concerto.

A livello globale la nuova Audi A8 può contare su cinque motorizzazioni: il V6 di 3.000 cc TDI, il V6 di 3.000 cc TFSI a benzina, il V8 di 4.000 cc TFSI a benzina, disponibile in due livelli di potenza e la soluzione ibrida plug-in. In Italia saranno offerte tutte le motorizzazioni fatta eccezione per il propulsore V6 3.000 cc TFSI ed il V8 di 4.0 TFSI da 460 Cv: si potrà, comunque, optare per il V8 da 571 Cv disponibile sulla sportiva Audi S8.

Audi A8 e Audi A8 L 3.0 (50) TDI quattro tiptronic sono equipaggiate col V6 3.000 cc TDI con tecnologia mild-hybrid (MHEV) a 48 Volt, in grado di erogare 286 Cv e 600 Nm di coppia da 1.750 a 3.250 giri. Le nuove ammiraglie del brand dei quattro anelli scattano da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi raggiungendo la velocità massima, limitata elettronicamente, di 250 km/h, condivisa da tutte le varianti in gamma. La versione high performance Audi S8 impiega 3,8 secondi per scattare da 0 a 100 km/h. Di serie offre diverse soluzioni tecniche quali le sospensioni attive predittive, lo sterzo integrale dinamico ed il differenziale sportivo.

La nuova generazione di A8 porta al debutto anche versione top di gamma la Horch destinata al mercato cinese e lunga 5,45 metri, 13 cm in più rispetto alla A8 L. Il modello, super esclusivo, presenta finiture e design specifici e punta a far concorrenza al Maybach di Mercedes. Le nuove ammiraglie Audi A8 arriveranno sul mercato italiano nel primo trimestre del 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA