a cura di Redazione Automobilismo - 01 ottobre 2019

FCA sotto accusa negli USA per le emissioni dei diesel

Per aver manipolato i motori diesel e falsificato i test sui motori del gruppo italo-americano, un ingegnere e dirigente di Fiat Chrysler è stato arrestato dall'FBI a Detroit (Stati Uniti). Intanto, in Europa, l'azienda dovrà pagare al Lussemburgo 23,1 milioni di euro di tasse arretrate