a cura di Redazione Automobilismo - 06 marzo 2019

Alfa Romeo Tonale Concept: il Compact Urban Vehicle del Biscione

Arriverà nel 2020 con un powertrain ibrido plug-in e un design giovanile senza dimenticare le vere prestazioni e il puro piacere di guida.
1/5

Al Salone dell'Auto di Ginevra 2019 la Casa del Biscione ha finalmente svelato il concept della SUV Tonale, la futura Compact Urban Vehicle che arriverà nel 2020 per dare del filo da torcere ai diretti concorrenti nell'affollato segmento dei SUV compatti.

Giovanile e sportivo

Diretta rivale della BMW X2, tanto per dirne una, la nuova Concept si avvale di un look spiccatamente sportivo caratterizzato dalle sottili luci anteriori a led, dalle maniglie posteriori nascoste alla vista e dal grintoso posteriore. Negli interni, invece, a farne da padrone sono lo schermo da 12,3 pollici del quadro strumenti e quello da 10,25 pollici dell'infotainment che ben si sposano con un design e una ergonomia dei comandi in puro stile racing con numerosi inserti in alluminio, pelle e Alcantara.

Ibrido ed integrale in stile Alfa

Ma la vera novità risiederà sotto pelle e precisamente sotto il cofano. Si perché, anche se Alfa Romeo non ne ha ancora rivelato i dettagli precisi, la nuova Tonale sarà spinta non solo da motori benzina e diesel di ultima generazione ma anche da un inedito propulsore ibrido composto da un motore benzina all'anteriore più un motore elettrico a gestire esclusivamente l'assale posteriore. In questo modo non solo si ottiene la trazione integrale senza albero di trasmissione e differenziali, ma si può sfruttare l’erogazione di potenza e coppia al fine di indirizzare il retrotreno della macchina. La base di partenza dovrebbe essere il pianale della Jeep Compass modificato ma la nuova SUV compatta promette già di saper regalare un piacere di guida dello stesso livello simile a quello di Giulia e Stelvio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime