a cura di Redazione Automobilismo - 05 July 2018

Alfa Romeo Stelvio: motori diesel più potenti e puliti

Una iniezione di potenza di 10 CV e la piena omologazione Euro 6d-Temp sono le novità introdotte dal piccolo aggiornamento che ha riguardato la SUV del Biscione.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/13

    La Casa di Arese ha messo mano all’Alfa Romeo Stelvio così da omologarla alla nuova normativa Euro 6d-Temp che diventerà obbligatoria da settembre 2019 per tutte le vetture di nuova immatricolazione. Intanto che c’era ha ben pensato di vitaminizzare le versioni entry-level del propulsore a gasolio da 2.2 litri. Stiamo parlando nello specifico delle varianti da 150 CV e 180 CV che ora, grazie all’upgrade prestazionale, vengono proposte a listino con 160 e 190 CV rispettivamente. Invariate, invece, tutte le altre motorizzazioni sia diesel che benzina: il 2.2 litri turbodiesel da 210 CV, il 2.0 litri turbo benzina da 200 e 280 CV e il 2.9 litri V6 da 510 CV della Stelvio Quadrifoglio.

    Più potenza

    La versione entry-level sarà proposta quindi con 160 CV di potenza massima e la medesima coppia motrice e manterrà invariato lo schema precedente con trazione esclusivamente posteriore. La SUV sarà ordinabile unicamente nella variante Business e non più in quella Super e attaccherà il listino con un prezzo base di 47.450 euro. La variante da 190 CV e 450 Nm, invece, sarà acquistabile sia con trazione posteriore che con trazione integrale Q4 e potrà essere ordinata nei classici tre allestimenti (Business, Super ed Executive) con un prezzo di listino di 49.950 euro.

    Più scelta

    La variante diesel più prestazionale, quella da 210 CV, e la variante benzina entry-level, quella da 200 CV, entrambe private dell’iniezione di potenza di 10 CV, saranno acquistabili negli stessi tre allestimenti sopra citati e con la sola trazione integrale Q4. Chiudono il cerchio il benzina da 280 CV e la Quadrifoglio da 510 CV, anche queste private dell’upgrade motoristico, che saranno disponibili la prima , nelle versioni Super ed Executive mentre la seconda nella versione Quadrifoglio. Tutte le versioni sfrutteranno il cambio automatico a convertitore di coppia e otto rapporti (by ZF) e saranno comunque conformi alla normativa Euro 6d-Temp.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime