a cura di Redazione Automobilismo - 22 September 2018

Alfa Romeo Giulia: un 1.3 turbo benzina da 180 CV?

Potente ed efficiente, rappresenterebbe l’accesso nella gamma della berlina del Biscione, rievocando oltretutto gli antichi fasti del passato.
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3

    Secondo le ultime indiscrezioni potrebbe essere stato confermato l’arrivo in gamma dell’inedito 1.33 litri 4 cilindri turbo benzina della nuova famiglia Global Small Engine (GSE) in grado di erogare la bellezza di 180 CV e 320 Nm di coppia massima. Noto con il come T4, il nuovo motore rappresenterebbe la versione d’attacco della gamma della berlina, andando ad affiancare il 2.0 litri benzina da 200 CV e il 2.2 litri diesel da 136 CV.

    Alfa Romeo Giulia: un 1.3 turbo benzina da 180 CV?

    Questa nuova unità non solo manderebbe in pensione gli ormai datati motori Fire (aspirati) e MultiAir (sovralimentati), introducendo una unità più ecologica e pulita, ma rievocherebbe anche i fasti del passato quando la “vecchia” Giulia adottava nel 1964 il 1.3 litri 4 cilindri benzina aspirato, una motorizzazione che grazie ai suoi 78 CV faceva raggiungere alla precedente Giulia una velocità massima di ben 155 km/h. Il nuovo motore, grazie alla generosa coppia di 320 Nm, sarà in grado di spingere la berlina del Biscione fino a una velocità massima di 230 km/h e di farle archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 7,1 secondi. Il tutto con un consumo combinato dichiarato di appena 5,4 litri ogni 100 chilometri che nell’utilizzo reale non dovrebbe andare oltre i 7,0 litri ogni 100 chilometri. Non ci resta che attendere maggiori informazioni in merito o un comunicato ufficiale da parte della Casa di Arese.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultima anteprime