Alfa Romeo Giulia: e se arrivasse la versione GTA?

Una versione ancora più sportiva della già prestazionale Quadrifoglio potrebbe infuocare ulteriormente i cuori dei numerosi appassionati del Marchio del Biscione.

1/6

Una sigla che non ha bisogno di presentazioni perché GTA (Gran Turismo Alleggerita) per il Brand di Arese è sinonimo di versioni super sportive, portate all’estremo, sviluppate al limite ma pur sempre derivanti da modelli di serie. Una sigla che, secondo le indiscrezioni trapelate in rete nell’ultimo periodo, potrebbe presto tornare in auge proprio a bordo della bella e divertente Alfa Romeo Giulia. Stiamo, infatti, parlando di una serie limitata, ancora più sportiva della già prestazionale Quadrifoglio, che potrebbe presto infuocare ulteriormente i cuori dei numerosi appassionati del Marchio del Biscione. Presto perché si parla già di un debutto previsto nel mese di giugno 2020, in occasione del 110º anniversario della casa milanese. Si vocifera di una unità propulsiva identica alla Quadrifoglio ma spinta fino alla bellezza di 600 CV e di una cospicua riduzione delle masse in gioco, ottenuto per mezzo di parti della carrozzeria in fibra di carbonio e cerchi in lega alleggeriti. Non mancheranno naturalmente appendici aerodinamiche più pronunciate, un assetto ancora più performante e impianto frenante con dischi in carboceramica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le utime Anteprime