947 CV su una Lamborghini Urus? Perché no!

Lo sportivissimo Suv della Casa di Sant’Agata Bolognese ha ricevuto le amorevoli cure del tuner tedesco HGP e il risultato raggiunto è davvero degno di nota.

1/7

Già solo l’idea di poter potenziare ulteriormente una Lamborghini Urus è qualcosa di avventato, figuriamoci pomparla di ulteriori 300 cavalli. Eppure è quello che sono riusciti a fare gli specialisti del tuner tedesco HGP che con una buona dose di amorevoli cure sono stati in grado di spingere il già poderoso 4.0 litri V8 biturbo fino alla vertiginosa potenza di 947 CV e all’altrettanto spaventosa coppia di 1250 Nm. Numeri da far girare la testa visto che il tuner tedesco ha raggiunto grazie a uno scarico sportivo dedicato e ad alcune modifiche all’elettronica. Naturalmente la base era già ottima, 650 CV e 850 Nm di coppia massima per uno 0-100 km/h in soli 3,6 secondi e una velocità massima di 305 km/h, ma 300 CV in più e ben 400 Nm in più non sono per niente uno scherzo, anche su un Suv di tali dimensioni e masse in gioco. Un incremento prestazionale che fa letteralmente volare lo Sport Utility Vehicle di Sant’Agata Bolognese, facendogli archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 2,9 secondi e facendogli toccare la vertiginosa velocità massima di ben 340 km/h. Per chi non fosse così esigente il tuner tedesco HGP ha realizzato anche un kit meno estremo che apporta solo alcune modifiche all’elettronica del propulsore. Tale kit di elaborazione spinge la sportivissima Suv italiana fino a una potenza massima di 781 CV e a una coppia massima di 1020 Nm. Volete vedere dal vivo il risultato di questa elaborazione? Non vi resta che guardare il video che vi proponiamo qui sotto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime News