VW posticipa l'automatico a 10 rapporti

10 maggio 2017
a cura di Redazione Automobilismo
VW posticipa l'automatico a 10 rapporti
I nuovi programmi di Volkswagen, elettrificazione, digitalizzazione, connettività, offensiva nel segmento dei SUV hanno di fatto pensionato anticipatamente il DSG a 10 rapporti.

Automatico a 10 marce non è più una priorità per VW

Il cambio automatico a doppia frizione a 10 rapporti era considerato importante nello sviluppo futuro di Volkswagen. Ma ora non è più una priorità, come confermato al recente International Vienna Symposium dal responsabile powertrain, Friedrich Eichler. Un progetto ambizioso che era stato annunciato dalla Casa tedesca nel 2013, proprio alla rassegna di Vienna, e fortemente caldeggiato dall’ex Amministratore Delegato, Martin Winterkorn (poi costretto alle dimissioni a seguito del Dieselgate) per rivaleggiare con le trasmissioni automatiche a 9 e 10 marce preannunciate all’epoca dai Gruppi General Motors e Ford. A Wolfburg hanno altro cui pensare in questo momento (elettrificazione, digitalizzazione, connettività, offensiva SUV e quant’altro) e il cambio a 10 rapporti può aspettare. Secondo Eichler potrebbe tornare d’attualità nella prossima decade.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta