Volkswagen: novità per Porsche e Lamborghini

12 September 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Volkswagen: novità per Porsche e Lamborghini
I Marchi super premium potrebbero presto essere valutati in borsa mentre Lamborghini potrebbe passare da Audi a Porsche.

Secondo le ultime indiscrezioni circolanti in rete il colosso tedesco, il Gruppo Volkswagen, potrebbe ben presto seguire la falsariga di quanto fatto dalla FCA con la Ferrari: decidere quindi di quotare in Borsa tutta la nuova divisione dei Marchi super premium come Porsche, Lamborghini, Bugatti e Bentley così da creare nuovo valore. Nulla però è stato ancora confermato dal colosso tedesco ma anzi, secondo il direttore finanziario Frank Witter, non rappresenterebbe una priorità almeno nell’immediato. Come dicevamo, la decisione di far sbarcare i Marchi più blasonati in Borsa potrebbe per l’appunto creare nuovo valore facendo letteralmente esplodere le proprie azioni. Un po' quello che è successo con l’escorporo in Borsa del titolo Ferrari da quello di FCA.

Volkswagen: novità per Porsche e Lamborghini

A questa decisione più finanziaria potrebbe seguirne un’altra più economica che consentirebbe di ottimizzare i costi e sfruttare il più possibile il know-how e le tecnologie interne ai vari Marchi premium di cui è composto il Brand tedesco. L’intenzione sarebbe, infatti, quella di far slittare Lamborghini dalle mani di Audi a quelle di Porsche. Una decisone che consentirebbe alla Casa di Sant’Agata Bolognese di sfruttare le tecnologie e il know-how di Zuffenhausen per trasformare quanto prima le proprie supercar in modelli ibridi ed elettrici. Questo passaggio però non dovrebbe influenzare la prossima Aventador, equipaggiata con due motori elettrici all’asse anteriore, un motore V12 a benzina aspirato, un terzo motore elettrico al posteriore, un cambio doppia frizione della Getrag e un telaio monoscocca in carbonio, ma potrebbe, invece, interessare la futura Lamborghini Huracan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta