SOCIAL

CERCA

E' la prima Suv cabriolet. Con queste credenziali si presenta la nuova Range Rover Evoque Convertible che domina la scena della copertina di Automobilismo di luglio. 4x4 modaiola, sfiziosa e con interessanti contenuti tecnici...
E' in edicola il nostro nuovo numero!

Subaru Levorg 1.6 GT-S

Comoda e spaziosa, è una station proposta solo con motore boxer a benzina da 170 Cv. Tenuta di strada e sicurezza sempre elevate grazie alla trazione integrale, notevole anche l'agilità nel misto...(listino pdf)

Corrado Canali

La “storia” della nuova Subaru è sintetizzata nel nome, Levorg, acronimo di LEgacy eVOlution touRinG; che con questa vettura, tradotto, Subaru sostituisce la Legacy e che verrà proposta solo come station wagon. La Levorg lanciata non da molto in Giappone è già un grande successo. Ecco perché alla Sabaru hanno deciso di proporla anche in Europa, mentre è per ora escluso che possa sbarcare negli USA, dove pure il costruttore giapponese sta conquistando quote di mercato, grazie soprattutto al successo della nuova Outback.

Ma torniamo alla Levorg: va subito detto che la base tecnica della vettura è decisamente di prim’ordine: il pianale, infatti, oltre che tutta la parte anteriore sono quelli della Subaru WRX 2500 STI, cioè un’autentica “bomba” da 300 Cv. Il motore, invece, in questo caso è il 1.6 turbo a iniezione diretta di benzina, nuovissimo, ma come da tradizione della Casa giapponese, a cilindri contrapposti. Normalmente la trazione viene trasmessa per il 60% all’avantreno e per il restante 40% al retrotreno, ma a seconda delle condizioni di guida, il sistema provvede a variare in automatico la ripartizione, fino a inviarne il 100% a uno solo degli assi. Lunga 4,69 metri, 10 cm in meno della Legacy, con passo di 2,65 m, la Levorg accoglie a bordo con un abitacolo funzionale che offre subito un bel colpo d’occhio.

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia