Subaru, la WRX STI a Ginevra 2014

14 marzo 2014
  • Salva
  • Condividi
  • 1/22
    La Casa delle Pleiadi mantiene e modifica per quest’auto il motore Boxer 2.5 lt, affina la messa a punto delle sospensioni per ottenere una maggiore rigidità, aggiorna il sistema DCCD (Driver’s Control Center Differential) e interviene su molti altri aspetti della vettura...

    Subaru, la wrx sti a ginevra 2014

    Loading the player...

    La Casa delle Pleiadi mantiene e modifica per quest’auto il motore Boxer 2.5 lt, affina la messa a punto delle sospensioni per ottenere una maggiore rigidità, aggiorna il sistema DCCD (Driver’s Control Center Differential) e interviene su molti altri aspetti della vettura.Come per l’ultima generazione di WRX, i test includevano anche prove ad altissima velocità sul circuito Nürburgring in Germania, noto per le ardue condizioni di guida. Le risposte della struttura esterna, del telaio e di altre aree del veicolo sono state ottimizzate migliorando così le performance complessive dell’auto. Stiamo parlando dell’eccellenza sportiva del sistema AWD di Subaru, che consente al conducente di gestire liberamente l’elevata potenza che ha a disposizione.

     

    Telaio corpo e vettura
    Symmetrical AWD, telaio e prestazioni del corpo macchina generali sono stati migliorati per poter sfruttare al massimo le potenzialità del motore BOXER turbo. Questo è ciò che rende possibile il "Pure Power in Your Control”. Lavorare per irrigidire il body della vettura e le sospensioni, ottimizzandone la geometria, ha avuto come risposta una più veloce reazione del veicolo agli input di sterzata del conducente e ha innalzato il limite delle prestazioni in curva. Inoltre il Multi-mode Vehicle Dynamics Control (VDC) e l’Active Torque Vectoring sono stati integrati per aumentare il piacere di guida. · Molte ore di ricerca sulla taratura delle sospensioni hanno portato ad una guida regolare e confortevole.
     
    Sicurezza
    Con il Symmetrical AWD alla base del progetto, il corpo vettura è stato alleggerito, la rigidità migliorata e le prestazioni del telaio aumentate con l’ausilio anche del sistema VDC. Tutto questo permette alla WRX STI le migliori performance nella sua classe, rendendo la guida un’eccitante esperienza in qualsiasi contesto.· La nuova WRX STI impiega acciai ad alta resistenza con rinforzi in varie parti del telaio. Contribuendo a ridurre il peso, le modifiche rendono il “corpo” più forte con una sicurezza di classe mondiale nelle collisioni dalla parte anteriore, posteriore o laterale. Oltre a utilizzare la paratia di divisione del vano motore dal corpo vettura come struttura per assorbire eventuali urti frontali, è stato aggiunto del materiale assorbente nel lato vano motore per una maggiore protezione dei pedoni.
     
     
     
    L'interasse è stato maggiorato di 25 mm, utilizzati per aumentare lo spazio per le gambe dei passeggeri posteriori. Questo offre alla nuova WRX STI più spazio interno senza alterare la larghezza totale del corpo. L'estremità inferiore del montante A è stato esteso di 200 millimetri verso la parte anteriore, in questo modo gli specchietti laterali montati sui pannelli porta anteriori creano un terzo finestrino e permettono di mantenere il cruscotto in una posizione più bassa, a tutto vantaggio della visibilità anteriore-laterale. Le modifiche rendono il design laterale più elegante.L’apertura delle portiere anteriori e posteriori è stata ampliata rendendo l’accesso e l’uscita dalla vettura molto più facile.
     
    Ulteriori specifiche (standard US)
    Dimensioni Lun x Lar x Alt (mm): 4.595 x 1.795 x 1.475
    Interasse (mm): 2.650
    Tipo di Motore: 2.5 litri BOXER turbo
    Cilindrata: 2.457 cc
    Trasmissione: manuale a 6 marce
    Output massimo: 305 CV a 6.000 g/1’
    Coppia massima: 393 Nm a 4.000 g/1’
    Dimensione pneumatici: 245/40 R18
    Capacità passeggeri: 5
     
     
    SUBARU VIZIV 2 CONCEPT
     
    La “SUBARU VIZIV 2 CONCEPT” rappresenta un nuovo modello di crossover, che delinea il futuro orientamento del Marchio in fatto di design e tecnologie, oltre a rafforzare ulteriormente il motto del brand giapponese: “Confidence in Motion”. La sigla “VIZIV” sta per “Vision for Innovation” e ricorda lo spirito visionario di Subaru nell’individuare e proporre nuove soluzioni.
    La motorizzazione della SUBARU VIZIV 2 CONCEPT, pensata come proposta per i futuri sistemi di propulsione, è un sistema ibrido plug-in. L’unità propulsiva si compone di un motore benzina Boxer da 1,6 litri a iniezione diretta (DIT) e di tre motori elettrici. Il motore Boxer si trova al solito posto ed è montato in combinazione con il cambio automatico Lineartronic (CVT), progettato per trasmettere una coppia elevata e abbinato a un motore elettrico che può servire sia da propulsore che da generatore di energia. I due motori elettrici posteriori indipendenti provvedono alla sola trazione della vettura. Questo permette di ridurre l’impatto ambientale, mentre il temperamento e la sicurezza restano invariati, per cui l’esperienza di guida diventa ancora più emozionante.
     
     
    Il sistema di propulsione sceglie di volta in volta la fonte di energia più adatta alle esigenze del momento e allo stile di guida, e permette quindi un minore consumo di carburante. Guidando nel traffico urbano o a basse velocità vengono attivati i motori elettrici, mentre in autostrada la vettura viene affidata al motore BOXER e all’efficientissimo Lineartronic. Il sistema start&stop automatico e vari metodi di ricarica (motore a benzina con funzione di generatore, recupero di energia in frenata, ricarica alla presa di corrente) non solo aumentano la guidabilità dell’auto, ma rendono la SUBARU VIZIV 2 CONCEPT ancora più compatibile con l’ambiente.
     
    L’elevata coppia messa a disposizione a tutte le velocità dal motore BOXER ad iniezione diretta (DIT) assicura un’accelerazione potente e progressiva, come solitamente sanno fare solo i motori di grossa cilindrata e potenza, e permette di mantenere prestazioni in linea con i canoni Subaru. Il sistema “Hybrid SI-DRIVE” è un’evoluzione dell’SI-DRIVE adottato attualmente dagli altri modelli Subaru. Oltre alle modalità “Intelligent” e “Sport” vanta anche una modalità “Eco-Cruise”, preposta a coordinare l’uso ecologico dei sistemi di propulsione con l’innovativo sistema di assistenza alla guida EyeSight. Grazie alla taratura ottimale della potenza dei motori, richiesta in base alle condizioni di traffico rilevate dalla telecamera stereo EyeSight, questo sistema intelligente aumenta la sicurezza del guidatore e riduce le emissioni di sostanze inquinanti.
     
     

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta