Spettacolo gratis a Monza

2 aprile 2014
  • Salva
  • Condividi
  • 1/19
    Si apre nel fine settimana la stagione motoristica a Monza, con tre campionati spettacolari e una imperdibile occasione per gli appassionati che potranno entrare gratuitamente anche nel paddock

    Spettacolo gratis a monza

    di Eugenio Mosca

     

    In questo fine settimana l'Autodromo di Monza accende ufficialmente i motori con il primo week end di gare della stagione e come regalo offre agli appassionati l'ingresso gratuito con accesso anche al paddock. Un'occasione decisamente ghiotta per chi vuole vedere da vicino i protagonisti, sia automobili che piloti, prima dell'ingresso in pista potendo così ammirare da vicino cosa succede dietro le quinte di una corsa. Ed i motivi di interesse nel fine settimana monzese saranno parecchi, perchè prendono il via ben tre campionati di prestigio: l'Euro V8 Series, nato dalle ceneri della Superstars, il Ferrari Challenge e l'EuroGTSprint.

     

    Euro V8 Series

    Saranno circa una ventina le potentissime berline e coupè, in rappresentanza di sei marchi (Audi, BMW, Chevrolet, Chrysler, Lexus e Mercedes) che potranno scaricare sui lunghi rettifili l'enorme cavalleria dei propri motori V8, in due tiratissime gare da 25' ciascuna. Tra i piloti, da segnalare il rientro alle gare dell'ex pilota di F. 1 Giovanni Lavaggi, con una Lexus ISF del team MRT, così come debutterà nella serie Eddie Cheever III, figlio dell'”americano di Roma” che a cavallo degli anni '80-'90 disputò 143 GP in F. 1 vincendo poi la 500 Miglia di Indianapolis 1998, al volante di una Mercedes C63 AMG della R.RT. Coupè. Ed è facile ipotizzare che le vetture della stella a tre punte, con oltre 500 cv a disposizione, saranno certamente tra le favorite, così come c'è da scommettere che BMW M3 E92 e Audi RS5 cercheranno di rendergli la vita difficile in quella che si preannuncia una sfida tutta tedesca, con il possibile inserimento della Chevrolet Camaro che l'anno scorso fece molto bene. In più, quest'anno, con il nuovo bureau tecnico composto direttamente dai team partecipanti a stabilire i paletti del “Balance of performance”, c'è da sperare che davvero i vari modelli possano giocarsela alla pari.

     

    Challenge Ferrari

    Cavallini scatenati a Monza per la prima delle sette tappe del Challenge, di cui cinque all'estero con le finali mondiali che quest'anno si disputeranno ad Abu Dhabi, che vede protagoniste le Ferrari 458 Italia, con un kit EVO che propone un nuovo splitter anteriore e una generosa ala posteriore, suddivise nelle due gare intitolate al Trofeo Pirelli, riservato ai piloti più esperti suddivisi in Pro e Am, e Trofeo Shell, riservato invece ai gentleman. Oltre al nuovo kit EVO, che propone un nuovo splitter anteriore e una generosa ala posteriore, anche il regolamento sportivo è variato, non ammettendo più equipaggi doppi. C'èmolto fermento intorno al campionato, dove i vecchi marpioni se la dovranno vedere con diversi giovanotti d'assalto, molti dei quali stranieri, così come sono attesi al rientro alcuni piloti esperti.

     

    EuroGtSprint

    Due le gare da 40', senza cambio pilota, che vedranno protagoniste le gran turismo che ogni appassionato sogna di poter guidare. Perchè a darsi battaglia in pista saranno Ferrari 458, Mercedes SLS e Porsche GT3 R, tutte in versione GT3. Peraltro, attesi protagonisti team e piloti nostrani. Ombra Racing schiera una 458 per l'ex campione 2012 GTS3 Mario Cordoni, mentre sempre per i colori del cavallino la Scuderia Baldini 27 schiera Lorenzo Casè con l'appoggio di AF Corse, struttura molto vicina alla casa di Maranello. Sul fronte Porsche risponde la Kripton Motorsport con Glauco Solieri, ma bisognerà tenere d'occhio anche la vettura della Autorlando Sport. Insomma, ci sono tutti i presupposti per vedere nuovamento il duello infinito tra i due cavallini di Maranello e Weissach.

    Info e programma: www.monzanet.it. Buon divertimento!

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Tags

    Sposta