Renault Megane RS Trophy: 300 CV per battere il Nurburgring

24 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/6
    La variante più cattiva della già prestazionale “tutto avanti” francese mirerà a riprendersi il titolo di regina delle trazioni anteriori sulla Nordschleife?

    La continua rincorsa al primato sul famosissimo Inferno Verde sembra non avere fine. Un po' in tutte le categorie, ogni volta che una Casa porta a compimento una nuova vettura sportiva, questa non può esimersi dal tentare il record su gli oltre 20 km del Nurburgring. Un rituale che per molti ha un significato davvero importante: è la dimostrazione di quanto ottimamente sia stata progettata quella determinata vettura. Guarda caso è proprio dal Nurburgring Nordschleife che ci giungono le foto spia che ritraggono in teoria la futura Renault Megane RS Trophy, la variante ancora più “peppata” della già cattiva Megane RS da 280 CV, impegnata negli ultimi e definitivi collaudi in pista.

    Renault Megane RS Trophy: 300 CV per battere il Nurburgring

    Pedigree motoristico

    Questa versione vitaminizzata dovrebbe aver ricevuto numerose e importanti modifiche meccaniche e telaistiche: il motore potrebbe contare su un boost di circa 20 CV, così da siglare quota 300 CV, e un upgrade di circa una decina di Nm di coppia; l’intera vettura sarebbe stata ulteriormente alleggerita per migliorarne la reattività e l’handling; l’ottimo telaio Cup sarebbe stato ulteriormente modificato, ricevendo una messa a punto ancora più specifica; infine anche freni, gomme e sospensioni farebbero ora affidamento su componenti ancora più aggressivi e performanti. Si vocifera, infatti, di ammortizzatori e molle più rigidi, barre antirollio maggiorate, un nuovo asse anteriore con portamozzi alleggeriti, un differenziale autobloccante meccanico ancor più efficace e un sistema 4Control di ruote posteriori sterzanti ritarato a dovere. Sul fronte estetico, invece, a ben guardare dalle prime foto giunteci in redazione, la sportiva francese dovrebbe aver ricevuto solo alcune piccole modifiche aerodinamiche e un nuovo paio di cerchi in lega leggera da 19 pollici.

    Renault Megane RS Trophy: 300 CV per battere il Nurburgring

    Sognare è lecito

    In attesa di vederla dal vivo, molto probabilmente al prossimo Salone di Parigi (ottobre 2018), o di sapere se sarà stata in grado di riprendersi lo scettro tra le sportive a trazione anteriore, attualmente in mano alla nuova Honda Civic Type-R, non ci resta che sognare per una versione ancor più performante come la vecchia Megane RS Trophy-R.

    Renault Megane RS Trophy: 300 CV per battere il Nurburgring
    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta