Renault Clio RS Black Edition: nero assoluto

13 agosto 2017
a cura di Redazione Automobilismo
Renault Clio RS Black Edition: nero assoluto
Grazie all’inedito kit opzionale Black Edition, la compatta sportiva francese può essere personalizzata in configurazione totalmente nera. Invariata la meccanica.

Un look unico

La Clio RS non abdica. Anzi mira a confermarsi tra le compatte sportive più performanti e aggressive sul mercato. Un obiettivo cui concorre il nuovo pacchetto opzionale Black Edition che porta in dote delle inedite finiture in nero e svariati particolari volti a rafforzare la personalità della vettura.

Renault Clio RS Black Edition: nero assoluto

Cerchi in lega specifici da 17”

Renault Clio RS Black Edition: nero assoluto

Torna il nero totale. Dopo il restyling del 2016, la Renault non aveva più previsto la possibilità di avere una Clio RS totalmente nera. Grazie al pacchetto Black Edition tale personalizzazione torna in voga, fatta eccezione per piccoli particolari quali i terminali di scarico, le pinze dei freni e il logo del brand. Il kit include i cerchi in lega da 17 pollici verniciati, manco a dirlo, in nero, mentre la lotta contro ogni forma di colore prosegue grazie alle finiture lucide delle maniglie delle portiere, gli inserti lungo le fiancate, lo splitter e l’estrattore specifici. Il kit Black Edition, al momento disponibile in Inghilterra, viene proposto a un prezzo di circa 380 euro per la Clio RS “base” e di 220 euro per la versione Trophy.

220 Cv per la Trophy

Renault Clio RS Black Edition: nero assoluto

Nulla cambia sottopelle, dove pulsa il noto 4 cilindri in linea 1.6 turbo 16V a iniezione diretta della benzina, accreditato di 200 Cv e 240 Nm di coppia in configurazione base, 220 Cv e 280 Nm – complici alcune modifiche al sistema di sovralimentazione, all’aspirazione e allo scarico – nella versione Trophy. Un’unità che, analogamente al passato, lavora in abbinamento alla trasmissione a doppia frizione EDC a 6 rapporti corredata della funzione launch control e, nel caso della RS Trophy, resa più rapida nelle cambiate del 40% nelle modalità di guida Normal e Sport, del 50% optando per il programma Race. Un upgrade al quale si accompagnano una corsa accorciata dei paddle al volante e la possibilità di effettuare scalate multiple grazie alla pressione continua della levetta sinistra. Trophy che, oltretutto, può contare su di un’altezza da terra ridotta di 20 mm all’avantreno e 10 mm al retrotreno oltre che su molle posteriori più rigide del 40%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta