Nuova Range Rover Evoque MY 2016, parte da 37.600 euro

21 ottobre 2015
Fabio Madaro
  • Salva
  • Condividi
  • 1/24
    I nuovi fari a Led distinguono il Model Year 2016 della Evoque. Meccanica migliorata ad iniziare dall'introduzione dei più efficienti td della serie Ingenium....(listino pdf/ 5 video)

    MOTORI

    Loading the player...

    Per la Evoque, la best seller di casa Range Rover, è già tempo di rinfrescare la propria immagine e di offrire qualcosa in più in termini di contenuti. Ecco quindi la presentazione al pubblico, dopo l'anteprima ginevrina (qui le foto dallo Stand), del Model Year 2016. Dicevamo dell'immagine.

    LED
    La nuova versione si riconosce dalla precedente innanzitutto nella zona del frontale dove spiccano i nuovi fari a Led che enfatizzano ulteriormente il carattere dinamico ed elegante della vettura, oltre a garantire una maggior visibilità e una durata maggiore. Altre modifiche riguardano le prese d'aria sul cofano per le Dynamic e Autobiography, prima riservate solo alle Coupé.


    Da segnalare inoltre un nuovo spoiler sul portellone che integra una luce di stop più sottile, a Led, mentre le pinne sul tetto incorporano un'antenna 3G, che migliora la ricezione del telefono cellulare. Tre nuove tipologie di cerchi in lega con diverse finiture permettono poi di personalizzare ulteriormente la scelta del kit di carrozzeria Standard o Dynamic: in tal modo, grazie anche alla vasta gamma di colori con tetto a contrasto, le possibilità di allestire una Evoque su misura diventano quasi illimitate.

     



    INTERNI
    Per quanto riguarda gli interni ci sono nuovi sedili e pannelli portiere, ed un pannello strumenti in parte rivisto. La rivisitazione comprende anche la scelta di nuovi materiali plastici di miglior qualità. Le versioni, per così dire basiche, hanno rivestimenti in tessuto Ebony e sedili a sei regolazioni, mentre quelle al top di gamma offrono, optional, sedili anteriori  massaggianti con 14 regolazioni elettriche. 13 sono invece le tinte di carrozzeria disponibili, due delle quali nuove (Lunar Ice e Vintage Tan), mentre la nuova illuminazione configurabile dell'abitacolo aggiunge un tocco di esclusività. Da ultimo, ma non per questo meno importante, nella gamma dei miglioramenti non va scordato il nuovo sistema sistema di infotainment con touchscreen da 8 pollici, ulteriormente potenziato e razionalizzato nell'utilizzo. 

     

    MOTORI
    Dal punto di vista meccanico la novità più rilevante è l'introduzione dei recenti motori Ingenium, introdotti con la berlina Jaguar XE. Si tratta di unità turbodiesel totalmente in alluminio particolarmente efficienti e performanti. L'Ingenium TD4 in alluminio è più leggero di 20-30 kg del motore precedente, ha un monoblocco rigido ed iniettori disaccoppiati, per garantire bassi livelli di vibrazioni ed è disponibile, come detto, in due livelli di potenza con consumi che scendono fino a 4,2 l/100km ed emissioni di CO2 di 109 g/km (150 Cv), mentre il 180 Cv consuma 4,8 l/100km ed ha emissioni di CO2 che partono dai 125 g/km. Per ridurre i costi di esercizio di questi nuovi motori, gli intervalli di manutenzione stimati passano da 25.000 chilometri ad oltre 30.000. I motori Ingenium vengono prodotti in Inghilterra nel nuovo Engine Manufacturing Centre nelle West Midlands. La Casa inglese per questo impianto ha investito oltre 500 milioni di sterline.
     
    PREZZI
    Due i livelli di potenza per questi due litri: la prima garantisce 150 Cv, mentre la seconda dispone di 180 Cv. Quanto alle prestazioni la prima permette alla Evoque di raggiungere una velocità massima di 182 km/h, la seconda "fila" invece a 200 km/h. Nella gamma motori non manca poi l'unità a benzina due litri sovralimentata, peraltro molto poco apprezzata in Italia, Si4 da 240 Cv e 217 km/h di velocità.

    Nel corso di un primo breve contatto abbiamo apprezzato le qualità della Evoque td nella versione da 180 Cv. Confortevole, e silenziosa ha progressioni eccellenti grazie anche all'ottima resa del cambio automatico a 9 rapporti e prestazioni adeguate alla tipologia dell'auto. Insomma se l'Evoque continua ad essere apprezzata dal pubblico italiano, e non solo, ci sarà pure un motivo. Il listino prezzi parte dai 37.600 euro della Pure TD4 da 150 Cv e si conclude con i 55.600 euro necessari per la HSE Si4 da 240 Cv. 
     
    Nella pagina seguente trovate il listino pdf e le schede tecniche, qui altri video:
     
     
     
     
     
     
     
     
     
     

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Loading the player...
    Loading the player...
    Loading the player...
    Loading the player...
    Loading the player...
    Sposta