Nuove versioni e motori diesel per Jeep Renegade

8 dicembre 2016
Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/43
    La “piccola” italo americana aggiunge due nuove versioni in gamma, entrambe con motore diesel. Una pensa ai neopatentati con 95 CV

    Nuove versioni e motori diesel per jeep renegade

    Jeep Renegade amplia la propria gamma. Il successo della piccola suv italo americana è innegabile e FCA ha voluto introdurre a listino due nuove varianti. Al centro c’è il motore diesel Mjet II 1.6 che ora si presenta anche con 95 CV e 320 Nm di coppia, abbinato al cambio manuale a sei rapporti ed alla trazione anteriore. Quindi, adeguata alle richieste del Codice della strada per i neopatentati che potranno così mettersi al volante della Jeep Renegade. Questa versione sarà disponibile solamente abbinata all’allestimento Sport ed avrà un prezzo di listino di 22.800 euro.

     

    Anche la seconda novità si basa sul 1.6 Multijet, il motore più venduto della gamma Renegade, che nella versione da 120 CV viene per la prima volta abbinato al cambio a doppia frizione DDCT e alla trazione anteriore. Disponibile esclusivamente con gli allestimenti Business e Limited, la nuova motorizzazione 1.6 Mjet II da 120 CV e cambio automatico a doppia frizione DDCT è proposta, rispettivamente, a 27.300 euro e 28.900 euro. In particolare, la versione Business, offre di serie il navigatore satellitare da 5", il sedile anteriore con regolazione lombare elettrica e l'antifurto. 

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta