Opel Insignia: ora con il 1.6 HTP 200 Euro 6d-temp

6 August 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Opel Insignia: ora con il 1.6 HTP 200 Euro 6d-temp
Anche il 1.6 litri turbo benzina da 200 CV, montato sull’ammiraglia tedesca, riceve l’aggiornamento alla specifica Euro 6d-Temp.

Con la partnership siglata tra il Brand tedesco e il colosso Francese PSA, la Casa di Rüsselsheim non solo ha beneficiato dell’introduzione sui propri modelli dei propulsori “d’oltralpe” ma anch’essa iniziato l’aggiornamento e la certificazione di tutta la sua gamma di motori in vista delle normative Euro 6d-temp.

Filtro antiparticolato

Ultimo in ordine di tempo ma non sicuramente di importanza anche il propulsore francese da 1.6 litri 4 cilindri turbo benzina, nome in codice THP e capace di erogare ben 200 CV e 280 Nm di coppia massima da 1.650 a 4.500 giri, ha ricevuto la piena omologazione rispetto alla più recente normativa Euro 6d-temp e rispetto al più severo ciclo di omologazione WLTP. Un risultato reso possibile naturalmente con l’introduzione del filtro antiparticolato per motori benzina (GPF), un sistema leggermente diverso da quello adottato sui diesel ma comunque utile all’abbattimento del Particolato prodotto da nuovi motori benzina a iniezione diretta.

Nessuna esclusa

Tale unità benzina turbocompressa potrà essere abbinata sia a un cambio manuale che a un’unità automatica, entrambi a 6 rapporti, si avvarrà unicamente della trazione anteriore e potrà essere opzionato su yutte le varianti di carrozzeria (Grand Sport, Sports Tourer e Country Tourer). Nella variante con cambio manuale il brillante propulsore è in grado di toccare una velocità massima di 235 km/h e di archiviare la pratica dello 0-100 km/h in soli 7,7 secondi, il tutto a fronte di consumi nel ciclo combinato dell’ordine di 6,3 - 6,7 l/100 km ed emissioni intorno ai 145 - 156 g/km di CO2 in base all'allestimento (NEDC).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta