Nuova Skoda Fabia: solo motori benzina

11 August 2018
a cura di Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/8
    Già ordinabile, il restyling della Skoda Fabia arriverà nelle concessionarie da settembre con un prezzo base di 14.370 euro.

    La Casa ceca ha finalmente diffuso tutte le informazioni relative al restyling della Skoda Fabia. Si tratta più che altro di un facelift, che introduce alcune novità nel frontale, nella coda e nei cerchi, e di un piccolo aggiornamento degli interni che introduce una nuova strumentazione, il nuovo infotainment Skoda Connect con display da 6,5 pollici e finiture di qualità superiore. Tutte novità che permetteranno alla nuova Skoda Fabia di mantenere il passo delle concorrenti senza perdere il suo ottimo rapporto qualità/prezzo.

    Addio diesel

    Ma la vera novità la troveremo sotto pelle dove la nuova Fabia dice addio alle unità a gasolio per privilegiare unicamente motorizzazioni 3 cilindri benzina, aspirate e turbo. Si parte dal 1.0 MPI da 75 CV e si termina con il 1.0 TSI da 95 o 110 CV. Solo in un secondo momento arriverà una seconda variante aspirata, il 1.0 MPI da 60 CV, un must per i neopatentati. Per le versioni da 75 e 95 CV sarà opzionabile unicamente il cambio manuale a 5 rapporti mentre sulla variante da 110 CV si potrà optare anche per il cambio automatico doppia frizione DSG a 7 marce.

    Nuova Skoda Fabia: solo motori benzina

    Per tutti i gusti

    Ordinabile anche con carrozzeria station wagon, più lunga di 26 cm (in tutto sono 426) e con un bagagliaio maggiorato da 330 a 530 litri, la nuova Skoda Fabia dispone di ben 5 diversi allestimenti: Business, Design Edition, Twin Color e Twin Color Monte Carlo per le versioni a 3 e 5 porte e Scoutline per la versione Wagon.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta