ANTEPRIME: Nuova Renault Scenic, debutto autunnale

31 agosto 2016
  • Salva
  • Condividi
  • 1/72
    A partire da ottobre la rinnovata monovolume francese si presenta al pubblico. Motori benzina e diesel con potenze comprese tra 110 e 160 cavalli e....(8 VIDEO)

    Anteprime: nuova renault scenic, debutto autunnale

    Anteprima nazionale per la quarta generazione della monovolume media di Renault. Nata nel 1996 come Mégane Scénic, è considerata la prima monovolume compatta nella storia dell’auto. Rinnovata nel 2003 e nel 2009 in Europa e venduta, in vent’anni, in cinque milioni di unità (472.000 solo in Italia), si reinterpreta ora attraverso un design innovativo, richiamandosi tuttavia alle generazioni precedenti e alla propria vocazione familiare.



    Le linee dinamiche esprimono proporzioni inedite, offrendo un equilibrio tra le grandi ruote da 20 pollici, l’altezza del veicolo, il passo allungato e lo sbalzo posteriore ridotto. L’ampio parabrezza, che esalta la silhouette da monovolume e l’espressività del frontale, offre una buona visione frontale e laterale.




    Le ruote per l'appunto da 20 pollici con larghezza contenuta in 195 millimetri, rappresentano uno dei maggiori elementi di rottura: non solo nel design, ma anche sul piano tecnologico, dato che l’altezza del fianco, si traduce in un confort di rotolamento tra i migliori del mercato, e in un minor consumo di energia.



    La strumentazione, con l'Head-Up Display a colori a centro plancia, aiuta la guida e la consolle scorrevole permette una duplice configurazione dell’abitacolo: avanzata ricrea un «ambiente cockpit» simile a quello di una berlina (ma con la guida rialzata tipica di una monovolume), all’indietro favorisce la condivisione tra i passeggeri.

    Elevata la sicurezza: Renault Scénic 4 è prima nel suo segmento ad offrire la frenata di emergenza attiva, per arrestare il veicolo automaticamente, qualora i sensori rilevino la presenza di un pedone. Completano la dotazione i sistemi di assistenza alla guida (come il regolatore di velocità adattivo da 50 a 160 km/h) già presenti su Espace, Talisman e Nuova Mégane. 


    Piuttosto ampia l’offerta di motori: ai 1.2 benzina TCe (115 e 130, con cambio manuale 6 rapporti) e ai 1.6 diesel dCi 110 e 130 (160 con EDC 7 rapporti) si aggiungerà, entro l’anno, la dCi 110 Hybrid Assist. Dove il motore elettrico fornisce un supplemento di accelerazione ai bassi regimi, a vantaggio del contenimento dei consumi di carburante. 

    In sintesi, sono proposte sei motorizzazioni diesel e due benzina:
     

    • Energy dCi 95 con trasmissione manuale 6 rapporti
    • Energy dCi 110 con trasmissione manuale 6 rapporti
    • Energy dCi 110 Hybrid Assist con trasmissione manuale 6 rapporti
    • Energy dCi 110 con trasmissione automatica a doppia frizione EDC 7 rapporti
    • Energy dCi 130 con trasmissione manuale 6 rapporti
    • Energy dCi 160 Twin Turbo con trasmissione automatica a doppia frizione EDC 6 rapporti

    • Energy TCe 115 con trasmissione manuale 6 rapporti
    • Energy TCe 130 con trasmissione manuale 6 rapporti

     

    Sarà disponibile anche in veste Grand Scenic a 7 posti (leggi qui)

     







    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta