SOCIAL

CERCA

Protagonista assoluta della copertina del numero di Agosto è la nuova Porsche 718 Boxster equipaggiata con un potente quattro cilindri boxer turbo da 300 cavalli, capace di stabilire ulteriori record sul fronte delle prestazioni e...
E' in edicola il nostro nuovo numero!

Workshop tecnico, le nuove Porsche 718 Boxster e Boxster S

Il momento è arrivato. Sei cilindri addio, sulla 718 Boxster e 718 Boxster S arrivano nuovi motori boxer a quattro cilindri con sovralimentazione turbo: sulla prima il 2,0 litri eroga 300 cv, sulla più potente "S" il 2,5 litri raggiunge i 350 cv...(8 video/Schede Tecniche)

Il momento è arrivato. Sei cilindri addio, sulla 718 Boxster e 718 Boxster S arrivano motori boxer a quattro cilindri con sovralimentazione turbo: sulla prima il 2,0 litri eroga 300 cv, sulla più potente "S" il 2,5 litri raggiunge i 350 cv. Sulla "S", inoltre, Porsche introduce un turbocompressore con turbina a geometria variabile (VTG). Oltre che nella 911 Turbo, anche nella 718 Boxster S, è l’unico costruttore a introdurre la tecnologia VTG nei modelli di serie con motore a benzina. Convincono sia l’aumento di potenza di 26 kW (35 CV) rispetto ai precedenti modelli Boxster, sia l’efficienza dei nuovi motori turbo: i nuovi modelli Boxster consumano fino al 13% di carburante in meno.

Dalla fine della produzione della 912 E, avvenuta oltre 40 anni fa, Porsche per la prima volta punta nuovamente sulle auto sportive con motori boxer a quattro cilindri. La sovralimentazione turbo assicura una coppia nettamente superiore. Il motore da 2 litri della 718 Boxster raggiunge 380 Nm (+ 100 Nm), disponibili a partire da 1.950 giri/min e fino a 4.500 giri/min. Il motore da 2,5 litri della 718 Boxster S raggiunge addirittura 420 Nm (+ 60 Nm) entro un regime compreso tra 1.900 giri/min e 4.500 giri/min.  

 


PRESTAZIONI
I nuovi modelli 718 Boxster garantiscono scatti  ancora più veloci: la 718 Boxster con cambio PDK e pacchetto Sport Chrono accelera da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi (– 0,8 secondi). La 718 Boxster S, a parità di dotazioni, svolge lo stesso compito in 4,2 secondi (– 0,6 secondi). La velocità massima raggiunta dalla 718 Boxster è di 275 km/h, mentre quella raggiunta dalla 718 Boxster S di 285 km/h.

Il motore a quattro cilindri con cambio PDK consuma, nella 718 Boxster, 6,9 l/100 km (– 0,7 l/100 km) in base al NCPE. Il motore boxer turbo da 2,5 litri con cambio PDK della 718 Boxster S si accontenta invece di 7,3 l/100 km (– 0,9 l/100 km). I modelli 718 sono dotati di serie di cambio manuale a sei marce. Come optional è disponibile il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK). Non solo, lo sterzo elettromeccanico è più diretto del 10%. Le 718 Boxster sono pertanto ancora più agili e maneggevoli.  A fronte di un sovrapprezzo, per la Roadster è disponibile anche il Porsche Active Suspension Management (PASM) con assetto  ribassato di dieci millimetri. Per la 718 Boxster S è inoltre disponibile per la prima volta come optional il telaio sportivo PASM ribassato di 20 millimetri. 

Il loro arrivo sul mercato è previsto in Europa dal 30 Aprile. In Italia, il prezzo della 718 Boxster parte da 56.213 Euro e della 718 Boxster S da 69.176 Euro, inclusa IVA.

Qui sotto alcuni nuovi video, nelle pagine successive un approfondimento su motore e assetto.


 

 

 

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia