Opel MOKKA X, piu" connessa e sicura

19 agosto 2016
  • Salva
  • Condividi
  • 1/116
    Sulla rinnovata crossover Opel troviamo nuovi sistemi di infotainment IntelliLink. Insieme al servizio di connettività e assistenza personale Opel OnStar...

    Opel mokka x, piu" connessa e sicura

    Sulla rinnovata crossover Opel troviamo nuovi sistemi di infotainment IntelliLink insieme al servizio di connettività e assistenza personale Opel OnStar.

    La nuova generazione di sistemi di infotainment IntelliLink di Opel si distingue per la semplicità con cui diventa possibile portare il mondo degli smartphone e delle app su MOKKA X. MOKKA X con il sistema R 4.0 IntelliLink è dotato di schermo touch screen a colori da sette pollici, connessione USB e vivavoce Bluetooth per telefonare senza impegnare le mani, effettuare lo streaming audio e guardare fotografie, video e film.

    Il sistema NAVI 900 IntelliLink è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. 

    ANDROID
    Android Auto comprende Google Maps,
    Google Now, la possibilità di parlare a Google e un numero crescente di app audio e di messaggistica, tra cui WhatsApp, Skype, Google Play Music, Spotify e i riproduttori di podcast. L’elenco completo delle app supportate è disponibile su https://support.google.com/androidauto/

    APPLE
    Apple CarPlay
    consente di effettuare telefonate, inviare e ricevere messaggi e ascoltare brani musicali direttamente dallo schermo touch screen o mediante i comandi vocali di Siri. Le app supportate da Apple CarPlay sono Phone, Messages, Maps, Music e le app di terzi compatibili.

    L’elenco completo delle app lo trovate su  apple.com/ios/carplay.

    Utilizzare queste applicazioni su MOKKA X è molto facile. Sullo schermo touch screen del sistema di infotainment è visibile l’icona “Proiezione” quando il telefono non è connesso, che cambia per indicare Apple CarPlay o Android Auto (qualunque sia il sistema in questione) quando si collega il telefono compatibile attraverso la presa USB. Android Auto richiede un telefono con sistema operativo Android Lollipop 5.0 o superiore, mentre Apple CarPlay richiede un iPhone 5 o successivo.

    NAVIGATORE INTEGRATO
    Il sistema Navi 900 IntelliLink si rivolge a chi preferisce avere il navigatore integrato e funziona attraverso lo schermo touch screen a colori da 8 pollici. Il sistema IntelliLink permette di effettuare lo streaming audio, di disporre della lettura vocale degli SMS in arrivo e di utilizzare i comandi vocali; si possono inoltre guardare film e video, ovviamente solo a vettura ferma.

    Il navigatore è dotato di mappe di oltre 30 paesi europei, offre la visualizzazione 2D o 3D in base alle preferenze personali ed è dotato di comandi vocali. Tra i “Preferiti” è possibile salvare sessanta stazioni radio, destinazioni, contatti, numeri telefonici o playlist.

    AUDIO BOSE
    Per gli amanti della musica, MOKKA X con sistema NAVI 900 IntelliLink è disponibile anche con sound system Bose di alta qualità. La radio digitale DAB+ a richiesta aumenta il numero di stazioni radio disponibili e la qualità audio. 

    ONSTAR
    Con il servizio di connettività e assistenza personale Opel OnStar, i proprietari  avranno sempre un “angelo custode” al loro fianco – 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno.

    OnStar reagisce automaticamente in caso di emergenza. Se gli airbag vengono attivati durante un incidente, i sensori presenti sul veicolo avvisano automaticamente un operatore OnStar. La Chiamata automatica in caso di incidente è solo una delle numerose funzioni innovative di Opel OnStar, che rendono la guida più comoda e assicurano la migliore connettività.

    Questo servizio unico fornito da gentili operatori in carne e ossa e non da macchine è in grado di sbloccare le portiere in remoto, inviare indicazioni stradali direttamente al veicolo, inviare email sullo stato di salute del veicolo e offre un Hotspot Wi-Fi 4G/LTE (in Italia a partire da fine 2016). Il servizio più popolare su OnStar è l’app mobile myOpel, che permette di bloccare e sbloccare le portiere in remoto, localizzare il veicolo online e attivare il clacson o i fari del veicolo.
     

    Si possono vedere anche dati importanti come la vita utile residua dell’olio motore o la pressione degli pneumatici, inviare indicazioni stradali al navigatore integrato nella vettura e – a partire da fine 2016 – gestire l’Hotspot Wi-Fi della vettura, a cui è possibile collegare fino a sette dispositivi in auto o nelle immediate vicinanze.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta