Impressioni: la nuova Ford EDGE 2.0 TDCI

20 agosto 2016
  • Salva
  • Condividi
  • 1/65
    Spaziosa, confortevole e ben bilanciata è la classica Suv d'oltreoceano. Nella versione con cambio automatico è equipaggiata con un turbodiesel brillante e ricco di coppia...(listino)

    INTERNI

    Ford porta un pizzico d’America nel nostro Paese, introducendo sul mercato l’Edge: una Suv che oltreoceano ha raggiunto la quarta generazione e riscosso molti consensi, una 4x4 vera dalle dimensioni generose ma non ingombranti, dal look tondeggiante ma sportivo, con specifiche tecniche che la collocano ai vertici della categoria.

    Si completa così l’offerta dell’ovale blu che aggiunge a Kuga ed Ecosport una vettura completamente nuova per il mercato europeo, una di quelle che fa dello spazio e della praticità i sui punti di forza. Il frontale è dominato da una grande calandra centrale a separare i gruppi ottici full led; la fiancata è resa filante dalle linee che l’attraversano e dai grandi cerchi in lega da 20 pollici. Il retro è sicuramente l’area più particolare della vettura grazie ai grossi scarichi ben in vista e ai fari uniti tra loro da una striscia di led di indiscusso stile.

    INTERNI
    Entrando nell’abitacolo si percepisce l’indole americana della Edge, soprattutto vedendo il grande spazio di bordo, per il conducente e per i passeggeri, con porta-bicchieri e portaoggetti a profusione. L’assemblaggio, le plastiche e le finiture sono da vettura premium, i materiali sono morbidi al tatto e fanno percepire la qualità costruttiva dell’auto.



    La posizione di guida è molto rialzata ed è facile da regolare grazie ai numerosi sistemi elettrici del grande e comodo sedile in pelle. Il cruscotto, diventato digitale, comunica al guidatore la maggior parte delle informazioni di bordo e di navigazione, funzioni che possono essere gestite tramite il volante ricchissimo di pulsanti ma non semplicissimo da sfruttare.

    All’interno dell’abitacolo si trovano prese USB e da 12V un po' ovunque, mentre la plancia centrale è dominata dal sistema multimediale SYNC II con display da 8 pollici intuitivo e di semplice utilizzo, sotto lo schermo troviamo i comandi del condizionatore e della radio. Come detto lo spazio è tanto, e non solo per gli occupanti, anche per il vano di carico che segna ben 602 litri di capacità con l’apertura elettrica che avviene anche tramite movimento del piede sotto al paraurti.

     

     

    SU STRADA

    Per il nostro primo test drive sulle strade delle campagne di Monaco di Baviera abbiamo messo alla prova il 2.0 Tdci da 210 cavalli e dotato del cambio automatico doppia frizione Powershift. Questa rappresenta l’alternativa alla seconda motorizzazione disponibile, sempre lo stesso propulsore declinato nella potenza di 180 Cv e cambio manuale a sei rapporti. Per quanto riguarda la trazione sarà integrale e di serie per entrambe le motorizzazioni e su tutti gli allestimenti disponibili: scelta strategica per collocare la Edge tra le Suv 4x4 di grandi dimensioni che fanno della trazione integrale un valore aggiunto.

    Dopo i primi km percorsi, subito è chiara la vocazione di questa vettura: fare lunghi e riposanti viaggi grazie da un assetto perfettamente bilanciato, uno sterzo a demoltiplicazione variabile. Il tutto nel totale confort e silenzio grazie alla presenza dell'Active Noise Control che attenua rumori e vibrazioni.



    Certo, il peso di 1.920 kg si fa sentire, soprattutto quando si affrontano curve in sequenza o frenate brusche, ma Edge, che vuole essere una macchina da famiglia e per lunghi tragitti, vanta un connubio motore-cambio che funziona bene. L’auto è sempre reattiva e le cambiate sono fluide e veloci.

    Ottimo anche il comportamento in città e nel traffico, dove le misure non rappresentano un problema grazie alla grande maneggevolezza e alla notevole visibilità soprattutto anteriore.

    Il prezzo non è tra i più bassi, ma la Edge ha una dotazione davvero di gran livello, con sedili in pelle, sistema multimediale, climatizzatore automatico, telecamera anteriore e posteriore e tanto altro ancora. 

    I prezzi della Ford Edge partono dai 46.250 euro della versione Plus con motore da 180 Cv che non si può certo definire base dato che di serie ha accessori come il climatizzatore automatico bi-zona, 7 air bag e sistema di infotainment SYNC II con touch-screen da 8 pollici. La versione da noi provata rappresenta il top di gamma anche in termini di allestimento.

    Si tratta della Sport. Il costo è di 53.750 euro ma si acquista una vera full optional: portellone ad apertura elettrica, telecamera posteriore e anteriore a 180°, cerchi in lega leggera neri da 20", sospensioni sportive e tanto altro. Ford ha così gettato il guanto di sfida ad auto del calibro di Mercedes GLE, Volkswagen Touareg e tante altre ancora: chissà se anche sulle strade europee si respirerà un po' di aria a stelle e strisce.

    SCHEDA TECNICA

    MOTORE
    Ciclo Diesel, motore trasversale DOHC biturbo con 4 valvole per cilindro, 4 cilindri in linea, 16 valvole. Iniezione Multipoint. Alesaggio per corsa 85mm x 88 mm. Rapporto di compressione 16.0:1.Trazione integrale permanente. Cilindrata 1.997cc. Cambio automatico sequenziale doppia frizione a 6 rapporti. Potenza max 210 Cv a 3.750 giri. Coppia max 450 Nm a 2.000- 2.500 giri. Velocità Max 211 km/h. O-100 in 9,4 sec. Euro 6 CO2 152 g\km.
    AUTOTELAIO Asse anteriore sospensioni indipendenti, McPherson con braccetto di controllo inferiore a L controtelaio indipendente e barra stabilizzatrice. Asse posteriore “Integral Link” con controtelaio indipendente e barra stabilizzatrice. Servosterzo elettrico e adattivo (opzionale). Freni anteriori a disco ventilati, posteriori a disco.
    DIMENSIONI E PESO: Passo: 2.849 mm, lunghezza 4.808 mm, larghezza 2.184mm, altezza 1.692mm. Peso in ordine di marcia 1.949 kg. Capacità bagagliaio da 602 litri. Capacità serbatoio 68 litri.
    PRESTAZIONI Velocità massima: 210 km/h. Accelerazione 0-100 km/h in 9,4 sec. Percorrenza media 16,9 km/litro.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta