Nuova Citroën C3, in stile Cactus

30 settembre 2016
  • Salva
  • Condividi
  • 1/50
    Debutto importante al Salone di Parigi con la nuova C3 che riprende i tratti della C4 Cactus, la 5 porte che ha dettato un nuovo stile nella casa francese

    Nuova citroën c3, in stile cactus

    Riprende i tratti della C4 Cactus la nuova generazione C3.  La lunghezza rimane inferiore ai 4 metri, 3,9 per l'esattezza con un incremento di 50 mm , mentre la larghezza è cresciuta di 20 mm raggiungendo gli 1,75 m. A un look più sportivo concorre l' altezza,  ridotta di ben 40 mm, che  scende a 1,47 m . Grazie al passo maggiore di 90 mm per 2,54 m complessivi, l' abitacolo risulta più spazioso mentre la capacità di carico standard è di 300 litri.

    Come sulla sorella maggiore C4 Cactus troviamo gli airbump, le protezioni laterali, il taglio molto sottile e caratteristico dei fari diurni a Led anteriori affiancati più in basso dai classici proiettori circolari, e generosi cerchi in lega  da 17". Per la tinta esterna sono possibili ben 36 combinazioni bi -colore e 3 tinte differenti per il tetto. La nuova C3 nasce sulla stessa piattaforma PSA già impiegata per la Peugeot 208. 



    INTERNI
    Per l' abitacolo
    , invece, ci sono quattro ambienti differenti tra cui scegliere con un tetto panoramico che rende l' ambiente ancora più luminoso. Il display centrale touch in stile tablet da 7" del sistema infotainment racchiude i principali comandi navigazione /audio /telefono ed anche clima  ha permesso di ridurre notevolmente il numero di tasti sulla console centrale. I sedili  sono ampi e generosi. Pongono l’accento sulla larghezza, per amplificare la sensazione di spazio ed il confort.



    CITROËN Connect Nav è abbinato a servizi di connessione come TomTom Traffic, per avere informazioni sul traffico in tempo reale, la posizione e i prezzi delle stazioni di servizio e dei parcheggi, le informazioni meteo e la ricerca locale dei punti di interesse. Gli utenti potranno apprezzare anche l’opzione sulle zone di pericolo, che informa in modo visivo e sonoro delle zone pericolose o a rischio incidenti. L’interazione tra i passeggeri e la nuova C3 è favorita dal riconoscimento vocale, che permette di interagire con le funzioni di navigazione, telefono e dispositivi multimediali.



    Mirror Screen è invece la  tecnologia che permette di collegare uno smartphone e riprodurne il contenuto sul display Touch Pad. Il conducente può richiamare i suoi contenuti multimediali preferiti e utilizzare numerose applicazioni compatibili, gestendo il tutto con facilità e sicurezza dal touch screen. Funziona con Apple CarPlayTM, Android Auto (disponibile da inizio 2017) e MirrorLink.

    Nuova C3 offre anche la ConnectedCAM Citroën™, una telecamera HD integrata nella vettura, per condividere immagini e video. Propone anche una serie di equipaggiamenti che semplificano la vita di chi guida: navigazione connessa 3D con riconoscimento vocale, telecamera di retromarcia, avviso di superamento involontario delle linee di carreggiata e sistema di sorveglianza dell’angolo morto.

     

     

    MOTORI
    La gamma motori porpone unità a benzina PureTech e turbodiesel BlueHDi.

    Nel dettaglio sono 3 le unità a benzina previste: 

    - PureTech 68 
    - PureTech 82
    - PureTech 110 CV
     
    e due quelle td:


    - BlueHDI 75

    - BlueHDI 100 CV

    Inizialmente è previsto per tutte le unità solo il cambio manuale, mentre per l' automatico EAT6 occorrerà attendere.

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta