Nuova Bmw X3: guarda in alto

28 giugno 2017
a cura di Redazione Automobilismo
Nuova Bmw X3: guarda in alto
La Suv di Monaco si rinnova profondamente attingendo alla tecnologia multimediale e di sicurezza della Serie 5. Potenze, al lancio, da 190 a 360 Cv e prezzi da 49.900 euro.

Nelle concessionarie a novembre

Una best seller che si rinnova. La Bmw X3, la seconda vettura più venduta della Casa di Monaco, cambia profondamente in vista del Salone di Francoforte. A dimensioni più generose che in passato, è più lunga di 6 cm, si accompagnano una sensibile riduzione del coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx), che passa da 0,32 a 0,29, e un alleggerimento medio di 55 kg.

Interasse maggiorato di 5 cm

Nuova Bmw X3: guarda in alto

La terza generazione della X3 promette un comfort e un’abitabilità sconosciuti al precedente modello, complice l’allungamento dell’interasse di 5 cm. Una variazione che gioca a favore dello spazio riservato ai passeggeri posteriori, dato che la capienza del bagagliaio resta pressoché immutata – 550 litri con 5 persone a bordo – a fronte di una superiore praticità garantita dalla presenza di un ampio sottofondo e dalla possibilità di regolare l’inclinazione degli schienali del divanetto frazionabile 40/20/40. Resa esteticamente più filante e aggressiva, la sport utility tedesca ha ambizioni “da grande”, dato che mutua gran parte delle tecnologie multimediali e di sicurezza dalla più recente generazione della Serie 5.

Comandi vocali e gestuali

Nuova Bmw X3: guarda in alto

La sfida alla nuova Audi Q5 e alla Mercedes-Benz GLC è lanciata. Una sfida basata su plus quali la strumentazione integralmente digitale, l’head-up display a colori, il sistema d’infotainment con touchscreen da 10,2 pollici e comandi sia vocali sia gestuali, il climatizzatore automatico trizona oltre a evolute funzioni di assistenza alla guida. In primis il cruise control adattivo con rispetto dei limiti di velocità e funzione Stop & Go, la frenata automatica d’emergenza, l’avviso di rischio di collisione laterale, l’assistente personale alla mobilità e la ricerca intelligente del parcheggio, controllabile anche da remoto. Tecnologie che si aggiungono ai fari adattivi full LED e alla visione notturna per l’individuazione di persone e animali.

Anche elettrica e ibrida plug-in

La nuova X3 sarà disponibile a novembre in tre versioni, tutte a trazione integrale con il cambio Steptronic a 8 rapporti del tipo mediante convertitore di coppia. Entry level è la xDrive20d, dotata di un 2.0 td da 190 Cv e proposta a 49.900 euro. A questa si affiancano la più performante xDrive30d, mossa da un 6 cilindri in linea 3.0 td negli step da 249 o 265 Cv con prezzi da 56.800 euro, e la top di gamma M40i, prima M Performance della storia di X3, equipaggiata con l’esuberante 6 cilindri in linea 3.0 turbo twin-scroll a iniezione diretta della benzina da 360 Cv e 500 Nm di coppia (61.800 euro). In seguito debutteranno ulteriori propulsori benzina e Diesel, oltre alle varianti a trazione posteriore e trasmissione manuale. Nel 2019 e 2020 vedranno la luce le inedite versioni ibrida plug-in ed elettrica. Una nuova era.

Nuova Bmw X3: guarda in alto
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags

Sposta