Nuova Audi A6: quanto mai tecnologica

28 February 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Nuova Audi A6: quanto mai tecnologica
La nuova "big" berlina di Ingolstadt ha introdotto non poche novità tanto sotto il cofano e nell'abitacolo quanto in ambito tecnologico e di sicurezza.

La vedremo sicuramente alla prossima kermesse svizzera (8-18 marzo) ma dopo la comparsa in rete di alcuni scatti rubati la Casa dei Quattro Anelli ha deciso di divulgare non poche informazioni definitive accompagnate da scatti inediti. Con le consegne che inizieranno a metà anno, la quinta generazione della berlina di Ingolstadt introduce non poche novità sul fronte della piattaforma, motori, interni, sicurezza e tecnologia per dar ancor più filo da torcere alle dirette concorrenti, BMW Serie 5 e Mercedes Classe E in primis.

Elegante e imponente

Basata sulla nuova piattaforma MLB Evo, la nuova generazione dell'Audi A6 è cresciuta nelle dimensioni (+7mm di lunghezza e +12mm di larghezza) a tutto vantaggio dello spazio e dell'abitabilità interna. Lo stile è quanto mai elegante ma allo stesso tempo sofisticato e il richiamo alle sorelle A7 e A8 non passa di certo inosservato. All'anteriore ritroviamo i gruppi ottici a Led allungati e una generosa e più marcata mascherina; al posteriore spiccano i nuovi gruppi ottici e il profilo cromato che li unisce centralmente; nella vista laterale, infine, non passano inosservate le linee tese e slanciate, i generosi cerchi in lega fino a 21 pollici e i paraurti sportivi con prese d'aria maggiorate che ne accentuano la sportività senza peggiorarne l'efficienza aerodinamica.

Nuova Audi A6: quanto mai tecnologica

Tecnologica e digitale

Ma le vere novità hanno riguardato gli interni dove il contenuto tecnologico ha raggiunto un livello identico a quello delle sorelle A7 e A8. Gli schermi a bordo sono ben tre più un head-up display: dietro il volante trova posto il display della strumentazione da 12,3 pollici e poco più in alto l'head-up display mentre nella parte centrale della plancia fanno bella mostra di se lo schermo principale dell'infotainment, con diagonale fino a 10,1 pollici, nella parte superiore e appena sotto il display capacitivo da 8,6 pollici per la gestione di numerose funzioni (spariscono moltissimi comandi fisici).

Nuova Audi A6: quanto mai tecnologica

Intelligente e sicura

Grazie al sistema MMI Navigation Plus con MMI Touch Response, il sistema di infotainment è ora in grado di apprendere dalle abitudini del conducente, fornire molteplici informazioni dalla rete, garantire la connettività 4G LTE e lo standard Car-to-X e consentire il pieno interfacciamento merito dei comandi touch, vocali e del feedback acustico e aptico. A questo evoluto sistema d'infotainment si affianca un palmares di sistemi di sicurezza e assistenza alla guida davvero degno di nota. Grazie, infatti, a cinque radar, cinque telecamere, 12 sensori a ultrasuoni e uno scanner laser, la nuova Audi A6 ha raggiunto un livello che nulla ha da invidiare alle nuove Audi A7 e A8.

Nuova Audi A6: quanto mai tecnologica

Mild-Hybrid a 12 e 48 Volt

Anche sotto pelle la nuova "berlinona" tedesca ha introdotto non poche novità aprendo all'era dell''ibridizzazione. Tutti i motori, tanto benzina quanto diesel e tanto quattro quanto sei cilindri, disporranno dei sistemi mild-hybrid a 12 e 24 Volt con alternatore a cinghia (BAS) e batterie al litio. Sul fronte del benzina si può optare per il 3.0 V6 TFSI (48 Volt) con 340 CV e 500 Nm mentre sul fronte del diesel si può scegliere tra il 2.0 TDI (12 Volt) da 204 CV e 400 Nm, il 3.0 V6 TDI (48 Volt) con 231 CV e 500 Nm e il 3.0 V6 TDI (48 Volt) con 286 CV e 620 Nm. Quasi tutte le unità sono affiancate dal cambio automatico S-Tronic a doppia frizione e sette rapporti mentre solo le unità diesel V6 possono usufruire del cambio automatico Tiptronic con convertitore di coppia e otto rapporti. Diversa anche la trazione integrale che può essere permanente, con differenziale centrale autobloccante e differenziale posteriore autobloccante sportivo con torque vectoring, per le V6 diesel oppure integrale inseribile "Ultra" per le V6 benzina che entra in funzione solo in caso di slittamento.

Nuova Audi A6: quanto mai tecnologica

Grazie ai moderni sistemi mild-hybrid a 12 e 48 Volt la nuova Audi A6 sfrutta l'aiuto di un piccolo motore elettrico installato al posto dell'alternatore così da ridurre consumi ed emissioni nocive. Questi moderni sistemi di elettrificazione permettono, infatti, alla berlina premium tedesca di usufruire tra 55 e 160 km/h della funzione coasting (veleggiamento) e tra i 7 e 22 km/h della funzione di Start&Stop per lo spegnimento motore e il riavvio predittivo, garantendo oltretutto potenze di recupero fino a 16 CV (12 kW) nelle fasi di decelerazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta