Mole Costruzione Artigianale 001: un’Alfa Romeo 4C particolare

6 June 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Mole Costruzione Artigianale 001: un’Alfa Romeo 4C particolare
La Up Desing e Adler Group presenteranno al Salone di Torino Parco Valentino una 4C che sa di Alfa Romeo Giulia.

Al Salone torinese l’atelier di Umberto Palermo assieme ad Adler Group presenteranno lo loro idea di restyling dell’Alfa Romeo 4C. Denominata Mole Costruzione Artigianale 001, questa particolare 4C segue le precedenti creazioni di Up Design (Fiat 124, Luce e Valentino) anch’esse presentate al Salone dell’Auto di Torino.

Mamma Giulia

Il designer italiano, specializzato nello stile tanto di interni quanto di esterni, ha reinterpretato la silhouette e l’abitacolo della supercar basata su Alfa Romeo 4C. La due posti del Biscione, infatti, aggiorna il proprio design esterno avvicinando allo stesso family feeling introdotto con le nuove Alfa Romeo Giulia e Stelvio. L’intero frontale adotta ora gruppi ottici simili a quelli della Giulia, nuove e particolari prese d’aria, inedite prese dinamiche posteriori, un lunotto con feritoie, nuovi gruppi ottici e un posteriore fortemente ridisegnato.

Mole Costruzione Artigianale 001: un’Alfa Romeo 4C particolare

Ora più elegante ed esclusiva

Negli interni della one-off, invece, troviamo lo zampino di Adler Group, azienda specializzata nel trattamento della fibra di carbonio e della pelle, che al posto dei materiali tecnici a vista ha preferito rivestimenti in pelle bicolore della pelletteria napoletana perfettamente mixati con materiali compositi come la fibra di carbonio che riveste le soglie laterali del telaio monoscocca.

Mole Costruzione Artigianale 001: un’Alfa Romeo 4C particolare
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta