Mercedes celebra i 20 anni della Classe M

10 maggio 2017
a cura di Redazione Automobilismo
Mercedes celebra i 20 anni della Classe M
Presentata e prodotta a partire da febbraio del 1997 come ML 320 nella fabbrica americana di Tuscaloosa, Alabama, la Classe M ha segnato l'ingresso del marchio della Stella nel segmento dei SUV.

Mercedes celebra 20 anni della Classe M

In origine fu la leggendaria (e lo è ancora) Classe G, ma è stato con la Classe M, presentata e prodotta a partire da febbraio del 1997 come ML 320 nella fabbrica americana di Tuscaloosa, Alabama, che Mercedes è entrata definitivamente nell’allora neonato segmento dei SUV. Sia la Classe G (assemblata dal lontano 1979) che la Classe M hanno fatto da precursori all’attuale articolata gamma di sport utility della Stella, composta (oltre che dall’inossidabile G) dai modelli GLA, GLC, GLS e GLE. La Classe M del 1997 (il progetto nacque quattro anni prima) era stata preceduta dallo studio di design AAVision esposto in anteprima al Naias di Detroit del 1996. Il SUV di serie si è poi rivelato un importante successo commerciale festeggiando la milionesima unità prodotta a Tuscaloosa nel 2009 e contribuendo al superamento del traguardo di 2,4 milioni di esemplari a fine 2016 insieme alle eredi GLE, GLE Coupé e GLS.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta