Mazda CX-3 restyling: in arrivo con il nuovo 1.8 diesel

20 May 2018
a cura di Redazione Automobilismo
Mazda CX-3 restyling: in arrivo con il nuovo 1.8 diesel
Il Model Year 2018 introduce un nuovo motore 1.8 SkyActiv-D ma solo piccole novità in merito a design e allestimenti.

Svelata allo scorso Salone di Tokyo, la Mazda CX-3 restyling è pronta a fare il suo debutto in società arrivando anche in Europa e in Italia nel corso della prossima estate. Come vi avevamo già anticipato dal Salone giapponese le novità introdotte con l'aggiornamento hanno riguardato in minima parte gli esterni, gli interni e gli allestimenti ma si sono, invece, concentrati maggiormente sulla parte meccanica.

Piccoli e semplici dettagli

Sul fronte estetico la Mazda CX-3 MY18 vanta una nuova mascherina anteriore ridisegnata, inediti gruppi ottici posteriori a Led, generosi cerchi in lega dal design rinnovato e la nuova tinta della carrozzeria Soul Red Crystal. Negli interni, invece, spiccano un nuovo bracciolo con pozzetto portaoggetti, una console centrale rivisitata e un freno di stazionamento non più manuale ma elettrico.

Mazda CX-3 restyling: in arrivo con il nuovo 1.8 diesel

Ritorno al Rightsizing

Dove però la nuova Mazda CX-3 è cambiata di più è sotto pelle. Il Brand giapponese ha, infatti, annunciato l'arrivo in gamma di un inedito propulsore diesel Skyactiv-D da 1.8 litri che, destinato a prendere il posto dell’attuale 1.5, sarà offerto accanto al benzina Skyactiv-G da 2.0 litri. Purtroppo non si conoscono ancora le specifiche tecniche o le effettive prestazioni ma ciò che è certo è che questi propulsori saranno conformi alla più recente normativa sulle emissioni Euro 6d-Temp e saranno omologati secondo la nuova procedura dei test reali su strada RDE.

Mazda CX-3 restyling: in arrivo con il nuovo 1.8 diesel

Comfort e sicurezza in primis

Oltre alle nuove motorizzazioni la Mazda CX-3 restyling potrà contare anche su nuovi cerchi e pneumatici da 18 pollici, sospensioni leggermente riviste e piccole modifiche ai sedili per aumentarne ulteriormente il comfort di bordo. Sul fronte sicurezza, infine, alcuni sistemi di assistenza alla guida sono stati aggiornati per migliorarne le performance: l'Adavanced Smart City Brake Support, ora in grado di riconoscere meglio un pedone anche in condizioni di scarsa illuminazione, e il Mazda Radar Cruise Control, ora con funzione Stop&Go.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta