Marchionne lascia dal 2018

11 gennaio 2017
Redazione Automobilismo
Marchionne lascia dal 2018
Nella sua ultima conferenza stampa l'amministratore delegato del gruppo ex-italiano ha confermato l'intenzione di lasciare la guida dell'impresa entro i prossimi due anni.

Marchionne lascia dal 2018

 L’A.D. Sergio Marchionne ha confermato l’intenzione di lasciare FCA nel 2018 portandole in dote 9 miliardi di Euro di profitti operativi, 5 miliardi di utile netto e 5 miliardi di cassa disponibile. Nel corso dell’incontro con la stampa, il manager italo/canadese/svizzero ha inoltre glissato sulla possibilità di realizzare una versione station wagon della Alfa Romeo Giulia e ha incassato i ringraziamenti via tweet del neo Presidente USA Donald Trump sull’investimento da 1 miliardo di dollari nelle fabbriche americane. Per una decisione, peraltro, presa assai prima della sua elezione. Infine, non è ancora stato trovato un  partner ideale per la produzione delle future berline compatte. La "preferita", ergo GM, infatti, continua a negare ogni tipo di possibile partnership, a detta dell'ad Mary Barra.

Sposta