Mahindra XUV500 e Quanto

17 novembre 2015
  • Salva
  • Condividi
  • 1/16
    Mahindra aggiorna la XUV500 con un look più in linea con i gusti europei e ...

    Mahindra xuv500 e quanto

    Mahindra  aggiorna la XUV500 con un look più in linea con i gusti europei e svela il nuovo Quanto.  

    XUV500
    Un equipaggiamento ancora più completo, oltre ad alcuni interventi sul look sono le principali novità di Mahindra XUV500, il SUV a 7 posti introdotto tre anni fa sul mercato europeo la cui produzione a gennaio 2015 ha superato i 100.000 esemplari. Il frontale è stato reso più aggressivo dall’adozione di un cofano-motore completamente nuovo e i fari anteriori sono stati ridisegnati. Nella mascherina a sette elementi verticali, al centro, spicca ora il logo del costruttore indiano.

    Negli interni il processo di “europeizzazione” del SUV indiano si esprime invece con una finitura più sobria che abbandona inserti in radica e cromature a favore di rivestimenti di colore nero in materiale sintetico di buona qualità. Non mancano ovviamente nuovi equipaggiamenti di contenuto tecnologico come il rinnovato navigatore satellitare o le ruote in lega leggera da 17” con un nuovo disegno a 10 raggi.

    Nessuna modifica invece al collaudato 2.2 turbodiesel common-rail tipo m-Hawk da 103 kW (140 CV) con compressore a geometria variabile e funzione Start&Stop che consente, secondo la Casa, consumi molto bassi:  6,5 l/ 100 km (versione a trazione anteriore) ed emissioni allo scarico rispettivamente di 172 g/km e di 184 g/km per le versioni FWD e AWD.

    L’equipaggiamento di serie comprende il climatizzatore, l'assistenza Intelliparking per le manovre di parcheggio, il controllo della marcia in discesa, cruise control, dispositivo anti- arretramento, navigatore satellitare con monitor “touch screen”(versione W8), fari orientabili lateralmente, sedile del guidatore regolabile in 8 modi differenti, airbag frontali, laterali ed a tendina più torace (versione W8), cerchi in lega da 17 pollici con disegno a 10 raggi.

     

    Il prezzo al pubblico della versione 2WD è di 19.427 Euro, mentre la versione 4WD costa  25.466 Euro.

     

    QUANTO
    Mahindra presenta inoltre il nuovo Quanto,  un originale mix  a metà strada tra il fuoristrada più classico ed una monovolume compatta. Abbina un compatto corpo vettura a 5 porte/5 posti alla struttura di un vero fuoristrada con telaio separato dalla carrozzeria in grado di superare con successo qualsiasi asperità. Lungo meno di 4 metri (ruota di scorta esterna esclusa) è in grado destreggiarsi agilmente in stretti percorsi fuoristrada come nel traffico urbano.

    E' equipaggiato con un 2.2 turbodiesel common-rail  a 16 valvole sviluppato dalla società austriaca AVL. Sulla versione 2WD, questo 4 cilindri da 120 CV (88 kW) consuma secondo la Casa indiana appena 8,1 litri di gasolio ogni 100 chilometri. Ad esso è abbinato un cambio manuale a 5 marce con riduttore e, sulla versione 4WD, un dispositivo per l’inserimento elettrico della trazione integrale ed i mozzi ruota anteriori liberi ad inserimento automatico.

    Completa la dotazione di serie che include il controllo automatico della velocità di crociera l' autoradio con lettore MP3, CD. USB e SD Card con comandi al volante, Driver Information System, assistenza elettronica per le partenze in salita e per la marcia in discesa, antifurto immobilizer, cerchi in lega (sulla versione a 4WD), pedane laterali sottoporta.

    In Italia, Mahindra Quanto è disponibile nell’unico allestimento C8 con trazione posteriore ed integrale, rispettivamente al prezzo di 11.700 euro  (IVA esclusa) e di 14.098 euro (IVA esclusa). Tutti i nuovi Mahindra Quanto distribuiti sul mercato europeo sono garantiti per 3 anni o 100.000 chilometri in tutti i Paesi dove è presente l’organizzazione Mahindra. I clienti possono inoltre contare sull’assistenza stradale AXA 24 ore su 24 per tre anni e soccorso stradale con traino in tutti i Paesi dell’Unione Europea.

     

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta