LB48H: la futura Lamborghini ibrida?

12 July 2018
a cura di Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/7
    Nel futuro di Lamborghini vi saranno sicuramente motori V12 benzina aspirati ma anche soluzioni ibride (benzina + elettrico) che apriranno la strada alla futura Lambo esclusivamente a batteria.

    Durante un evento esclusivo il Costruttore di Sant’Agata Bolognese avrebbe presentato a una schiera ristrettissima di clienti speciali una nuova e particolare hypercar. Si tratterebbe di una versione ibrida ma pur sempre V12 aspirata che dovrebbe rappresentare le prossime generazioni di Huracan e Aventador. Prodotta entro fine anno in un numero limitato di esemplari, la LB48H, nome in codice della futura vettura ad alte prestazioni, farebbe affidamento per l’appunto su un propulsore a benzina V12 aspirato coadiuvato da un powertrain elettrico secondario a formare una soluzione ibrida sicuramente votata alla sportività e all’ottenimento delle massime prestazioni e non all’efficienza e al contenimento di consumi ed emissioni.

    LB48H: la futura Lamborghini ibrida?

    Terzo Millennio

    La supercar ibrida potrebbe riprendere i tratti stilistici della concept Terzo Millennio ma potrebbe rifarsi per il powertrain a una soluzione tutta nuova e specifica per il modello. Sul fronte delle batterie potrebbe sfruttare tecnologie innovative in grado di abbattere quanto più possibile i pesi e soluzioni simili allo stato solido così da incrementare al massimo la capacità delle batterie e l’autonomia della vettura.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta