E' giunta alla quinta serie la Seat Ibiza

2 febbraio 2017
Redazione Automobilismo
  • Salva
  • Condividi
  • 1/10
    Dopo oltre 5,4 milioni di esemplari, ecco la nuova Ibiza, che acquisisce le ultime novità tecnologiche del gruppo VW.

    E' giunta alla quinta serie la seat ibiza

    Il numero uno della Seat, Luca de Meo, ha svelato ieri sera a Barcellona la quinta generazione della Ibiza, bestseller del marchio spagnolo con oltre 5,4 milioni di esemplari immatricolati dal 1984 ad oggi. Presente in anteprima mondiale al Salone di Ginevra e in commercio da giugno, la nuova Ibiza sarà uno dei tre pilastri sui quali continuerà a fondarsi il successo Seat, insieme a Leon e al SUV Ateca. La piattaforma modulare MQB A0 permette un grande passo avanti in termini di sicurezza, design, prestazioni e comfort. Lo spazio interno è stato migliorato grazie anche alla maggior larghezza (87 mm) rispetto alla serie precedente; cresce anche il passo, di 95 mm. Cresciuta pure la capienza del bagagliaio che adesso raggiunge i 355 litri. Disponibile negli allestimenti Reference, Style, FR e XCellence, la nuova Ibiza sarà proposta al lancio con le motorizzazioni benzina 3 cilindri 1.0 TSI da 95 e 115 CV, diesel 1.6 TDI da 80, 95 e 115 CV e 1.0 TSI a metano da 90 CV. Entro fine anno esordirà un nuovo 4 cilindri a benzina 1.5 TSI da 150 CV. Le opzioni per la trasmissione prevedono un cambio manuale a cinque rapporti per i motori con potenza fino a 95 CV, uno a sei marce per i propulsori più potenti e la variante DSG a doppia frizione a sette rapporti. La nuova Ibiza è soltanto a cinque porte, sebbene il design inedito riesca comunque ad offrire il look sportivo caratteristico di una variante tre porte. Tra i sistemi di assistenza alla guida spiccano Front Assist, Traffic Jam Assist, regolatore automatico della distanza ACC, avviamento senza chiavi Kessy, sensori di parcheggio e telecamera posteriore; a bordo anche il caricabatteria wireless con booster antenna GSM. 

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta